A zero da Conte: altro sgarbo all’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:24

Il tecnico Antonio Conte potrebbe assicurarsi le prestazioni di un calciatore a parametro zero sul calciomercato, togliendolo all’Inter

Agosto è ormai alle porte. Nelle prossime settimane, l’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, sarà impegnato ad accontentare mister Simone Inzaghi regalandogli un nuovo centrale difensivo. Sfumato Bremer a causa dell’inserimento repentino della Juventus, restano vive altre piste interessanti quali Zagadou, Akanji e, soprattutto, Milenkovic.

Inter Tottenham Conte de Vrij
Antonio Conte © LaPresse

Per quanto riguarda, invece, le uscite, parlando sempre della retroguardia, appare sensibilmente più lontano l’addio di Skriniar, complice ovviamente il mancato sbarco a Milano del brasiliano ex Torino. Difficile che abbandoni la baracca anche Stefan de Vrij, nonostante la sua situazione resti alquanto spinosa. La ‘Beneamata’, difatti, sta giocando al ribasso sul rinnovo del contratto, in scadenza giugno 2023. I lombardi puntano ad un accordo da circa 3 milioni di euro, riducendo non di poco l’attuale ingaggio che ammonta a 4,2 milioni.

Calciomercato Inter, de Vrij come Perisic: può andare a zero da Conte

Inter de Vrij Tottenham Conte
Stefan de Vrij © LaPresse

A queste condizioni c’è la concreta possibilità che non si riesca a giungere ad un’intesa che accontenti tutti. Di conseguenza, la separazione a parametro zero è sicuramente uno scenario da tenere in considerazione. Se il classe ’92 dovesse disputare una buona stagione nei prossimi mesi (e allo stesso tempo non dovesse prolungare l’accordo), alcuni club in Premier potrebbero pensare seriamente di acquistarlo. Attenzione, in particolare, al Tottenham dell’ex Antonio Conte e di Fabio Paratici. Gli ‘Spurs’ hanno già prelevato gratis il cartellino di Ivan Perisic lo scorso giugno. Chissà che non possano ripetersi con de Vrij nel 2023.