Scatto Juventus, pronte due contropartite più cash

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

Due possibili contropartite sul piatto più cash: la dirigenza della Juventus al lavoro sul prossimo colpo in entrata. Tutte le cifre e i dettagli

“Vogliamo che rimanga, siamo un bel gruppo. Però non sarà facile, vediamo cosa succederà se qualcuno verrà a bussarci dicendo di essere interessato a lui”.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

“Noi vogliamo che rimanga. Più i giorni passano e meglio è, ma non posso dare garanzie”. Negli ultimi giorni Joe Barone è tornato a parlare così del futuro di Nikola Milenkovic. Come noto, il difensore serbo è nel mirino dell’Inter (per l’eventuale successione di Skriniar) e della Juventus (per completare il reparto difensivo) e nelle prossime settimane potrebbe consumarsi un altro derby d’Italia sul calciomercato. Non è infatti da escludere un possibile tentativo da parte della dirigenza bianconera, anche con l’inserimento di contropartite tecniche gradite ad Italiano e alla società viola.

Calciomercato Juve, il possibile assalto a Milenkovic

Nikola Milenkovic © LaPresse

La Fiorentina valuta Milenkovic almeno 20 milioni di euro. La Juventus, dal canto suo, potrebbe tentare l’inserimento dei cartellini di Rugani (valutato 7-8 milioni) e Pjaca (5 milioni), così da abbassare l’eventuale conguaglio economico intorno ai 10 milioni di euro. Un possibile tentativo anche per anticipare nuovamente l’Inter e Marotta per il centrale serbo. La Juve non vuole fermarsi sul mercato.