Juventus e Milan lavorano allo scambio, Allegri chiede altro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Uno scambio sull’asse Juventus – Milan: i due club potrebbero dialogare per imbastire uno scambio di prestiti

Juventus Milan intrecciano le loro operazioni di calciomercato: i due club strisciati al lavoro per un eventuale scambio di prestiti, ma i bianconeri hanno idee diverse.

Arthur © LaPresse

Un possibile scambio tra Juventus Milan: è questo lo scenario di mercato che potrebbe configurarsi nelle prossime settimane. I due club, infatti, potrebbero ritrovarsi a dialogare per provare ad imbastire un eventuale scambio di prestiti.

Un affare nel quale rientrerebbero due calciatori, uno per squadra. Da Torino partirebbe il centrocampista brasiliano Arthur, da Milano l’attaccante croato Ante Rebic. Entrambi hanno altri tre anni di contratto con le rispettive società, ma la sensazione è che troveranno poco spazio nell’arco della prossima stagione. Nelle scorse ore, inoltre, Arthur è stato anche accostato alla Roma nel possibile affare che porterebbe Zaniolo alla corte di Massimiliano Allegri.

Ante Rebic © LaPresse

Calciomercato Juventus, possibile scambio col Milan: l’ipotesi

Nella stagione appena terminata, Arthur ha collezionato trentuno gettoni di presenza in bianconero, con 1.533 minuti trascorsi in campo. Ha giocato poco meno Ante Rebic, impiegato da Stefano Pioli in ventinove occasioni, col croato che ha ripagato la fiducia con tre gol e due assist.

Ecco perché i due club potrebbero lavorare ad uno scambio di prestiti. Ad ogni modo la Juventus per il momento resta concentrata su altri obiettivi. Per la stessa zona di campo occupata da Rebic, infatti, la Vecchia Signora è sulle tracce di Filip Kostic, classe ’92 tra i punti forti dell’Eintracht Francoforte che si è aggiudicato l’Europa League.