Priorità assoluta e doppio rifiuto: il sogno Milan è possibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Il Milan sogna un grande colpo per potenziare il proprio reparto offensivo nel calciomercato estivo: priorità assoluta e doppio rifiuto

Novanta minuti per la gloria. Il Milan è a tanto così dal conquistare il diciannovesimo scudetto della sua storia ricca di successi e tutto l’ambiente non può che essere in trepidazione in vista di domenica. Contro il Sassuolo, al Mapei Stadium, ci sarà il sold out e si sta anche pensando ad allestire un maxischermo a Milano per l’occasione.

Milan Juventus Nunez PSG Manchester United Newcastle
Paolo Maldini © LaPresse

Ovviamente, però, non è ancora tempo di festeggiare. Anzi, gli uomini di Pioli non dovranno farsi trascinare eccessivamente dall’entusiasmo della loro gente, rimanendo altamente concentrati fino all’ultimo. Dopodiché, a prescindere da quale sarà il risultato finale, ci si concentrerà a pieno sul futuro, per delineare le prossime mosse da compiere in ambito di calciomercato. I rossoneri sono tornati grandi, ma non basta. C’è la forte volontà di alzare ulteriormente l’asticella, anche per quanto riguarda l’Europa. Per farlo è necessario intervenire nel reparto offensivo, che presenta dei problemi evidenti. Il ‘Diavolo non può continuare a poggiarsi sulle spalle di Giroud e Ibrahimovic, con il campione svedese che non ha ancora preso una decisione definitiva sulla sua permanenza a Milanello.

Calciomercato Milan, Nunez vuole la Champions: doppio rifiuto

Milan Juventus Nunez PSG Manchester United Newcastle
Darwin Nunez © LaPresse

La dirigenza capitanata da Paolo Maldini, in questo senso, si è attivata da tempo e ha praticamente definito l’operazione Origi, messa temporaneamente in stand-by in attesa di ufficializzare la cessione del club. A tal proposito, sono due le offerte sul tavolo: una è quella di Investcorp, l’altra ha a che fare con RedBird Capital. I tifosi sognano, poiché la vendita a uno di questi due fondi potrebbe permettere la realizzazione di un grande colpo.

Non a caso, il Milan segue da vicino la situazione legata al futuro di Darwin Nunez. Il bomber uruguaiano classe ’99, paragonato da molti all’illustre connazionale Cavani, ha stupito tutti quest’anno con la maglia del Benfica, che chiede almeno 80 milioni di euro per il suo gioiello. L’attaccante piace tanto pure alla Juventus, anche se i bianconeri hanno altre priorità e sono, quindi, più defilati. La concorrenza in Europa fa spavento, ma la punta avrebbe le idee chiare. Stando a quanto si apprende da ‘RMC Sport’, l’ex Almeria vuole approdare in una piazza che gli permetta di disputare la Champions League. Infatti, pare abbia già rifiutato le avances di Manchester United e Newcastle e a breve la stessa sorte potrebbe toccare all’Arsenal. Come vi abbiamo raccontato in esclusiva sulle nostre pagine, restano comunque avversarie di prestigio come Liverpool e, soprattutto, PSG. Ma il Milan non perde le speranze.