Divorzio deciso a fine stagione: la Juventus torna alla carica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

Le ultime voci di calciomercato parlano di un addio già deciso da parte di un calciatore al proprio club: ritorno di fiamma della Juventus

È il giorno dell’addio di Chiellini e Dybala. I due bianconeri disputeranno l’ultimo match all’Allianz Stadium contro la Lazio dell’ex Maurizio Sarri e saluteranno i propri tifosi tra le mura di casa. Il momento toccante, però, non cancellerà i numerosi passi falsi accumulati nel corso di questa stagione, con la Juventus che, per la prima volta dall’annata 2010/11, non è riuscita a conquistare neanche un trofeo.

Juventus Gayà Valencia Barcellona
Allegri © LaPresse

Ci si aspettava molto di più dall’Allegri bis, invece il lavoro svolto dal tecnico livornese fino ad ora si è rivelato alquanto deludente. La società, dal canto suo, non ha perso la fiducia in uno degli allenatori più vincenti della storia del club e riflette, piuttosto, su come potenziare la rosa nella prossima sessione di calciomercato. Sappiamo che a centrocampo il sogno è il ritorno di Pogba, poi c’è da capire chi affiancherà Vlahovic e Chiesa nel tridente offensivo (Di Maria è un nome concreto). Ma i pensieri vanno anche alla retroguardia e al ruolo di terzino sinistro, in particolare. Alex Sandro è in netto calo e non garantisce più il rendimento di un tempo. Non a caso, i torinesi sono alla ricerca di un profilo che possa sostituire il brasiliano.

Calciomercato, addio già deciso: ritorno di fiamma della Juventus

Juventus Valencia Gayà Barcellona
Gayà © LaPresse

In tal senso, nella lista di Cherubini – tra gli altri – è presente pure il nome di José Gayà, già accostato in passato. Il Valencia vorrebbe rinnovare il contratto (scadenza giugno 2023) del laterale, ma la situazione si è complicata – forse senza possibilità di rimediare – a causa di alcuni audio del presidente Anil Murthy, intercettati dall’agenzia di stampa. “Gayà è qui da molti anni – ha dichiarato Murthy -. Bisogna rispettare l’ambizione di questi ragazzi di voler giocare in Nazionale e di andare in Champions. Il nostro terzino per l’anno prossimo sarà Vazquez“.

Parole chiare, che confermano evidentemente la separazione tra le parti in causa. La ‘Vecchia Signora’ potrebbe rifarsi sotto e tentare l’assalto, ma dovrà fare attenzione alla concorrenza. Stando a quanto riferisce ‘Todofichajes.com’, Gayà – valutato intorno ai 25 milioni di euro – avrebbe diverse opzioni, tra cui il Barcellona. La Juventus, perciò, dovrà muoversi per tempo se vorrà avere speranze di affondare il colpo.