L’erede di Alex Sandro arriva con lo scambio: la Juve cala un paio di jolly

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59

La Juventus osserva con grande attenzione la situazione relativa alla propria fascia sinistra. Alex Sandro non convince più e si lavora nell’ottica di un erede 

È tornata a vincere con buona costanza la Juventus che in rapida successione supera il turno di Coppa Italia approdando alla finale, e in campionato invece batte il Sassuolo accorciando sul Napoli nella corsa al terzo posto. Ora i bianconeri sono solamente un punto di distanza dagli azzurri e puntano a chiudere nel miglior modo possibile una stagione di transizione. A seguire andranno fatte diverse valutazioni in merito alla rosa attuale tra conferme, nuovi innesti e possibili partenze.

Raum come erede di Alex Sandro: scambio con i giovani
Alex Sandro, terzino della Juventus ©LaPresse

Un ruolo strettamente sotto osservazione da parte della dirigenza bianconera è quello dell’esterno sinistro di difesa. Una zona di campo che ha vissuto un’annata complicata tra infortuni ed un rendimento mai del tutto continuo e convincente da parte di chi ha occupato quella posizione che ha visto alternarsi i vari Alex Sandro, Pellegrini e ogni tanto anche De Sciglio. La Juventus in estate avrà quindi tra le priorità quella di andare a rinforzare la fascia mancina.

Calciomercato Juventus, Raum suggestione tedesca al posto di Alex Sandro: scambio con i giovani

Raum come erede di Alex Sandro: scambio con i giovani
David Raum © LaPresse

Nelle ultime due annate le prestazioni di Alex Sandro sono in costante calo motivo per cui i bianconeri vanno a caccia di un sostituto giovane che possa andare a occupare quella zona di campo con qualità e prospettiva. In questo senso un nome intrigante e percorribile potrebbe essere quello di David Raum, laterale mancino tedesco classe 1998 reduce da una grande annata con la maglia dell’Hoffenheim. In Bundesliga il 24enne teutonico ha messo fin qui a referto tre reti e la bellezza di 11 assist in 29 presenze di campionato.

Veloce, rapido, straordinario in fase di assistenza e dall’ottimo piede sinistro anche in quella realizzativa, Raum potrebbe essere l’uomo giusto essendo peraltro anche entrato nel giro della nazionale del suo paese. Un terzino quindi completo ed in via di formazione che potrebbe peraltro avere ulteriori margini di miglioramento, ma con un prezzo ancora accessibile per la compagine piemontese che con Zakaria e McKennie ha già dimostrato di seguire da vicino il mercato tedesco.

A tal proposito la Juventus potrebbe proporre un paio di calciatori per provare a convincere l’Hoffenheim: dai giovani De Winter e Da Graca ai più noti e talentuosi Dragusin, ora a Salerno, e Pjaca in questo momento al Torino ed a caccia di rilancio.