La Juve rovina Marotta: salta lo scambio da derby

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

L’Inter pensa ad Alex Sandro per sostituire Ivan Perisic: in bilico, infatti, il futuro del croato in nerazzurro

Possibile novità sulla corsia mancina per l’Inter: i nerazzurri potrebbero sostituire Ivan Perisic con Alex Sandro vista la possibilità che il croato decida di non rinnovare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

(Ivan Perisic via LaPresse)

L’Inter prepara la rivoluzione della corsia di sinistra. Una rivoluzione che potrebbe iniziare con l’addio di Ivan Perisic, in nerazzurro dal 2015 (compresa la parentesi Bayern Monaco), il croato potrebbe non rinnovare il contratto che lo lega all’Inter fino al prossimo 30 giugno. Ecco perché l’ad Giuseppe Marotta si sta guardando intorno per cercare di non farsi trovare impreparato e individuare un sostituto in tempi brevi.

L’alternativa potrebbe essere rappresentata da Alex Sandro, legato alla Juventus da un altro anno di contratto e da sempre pupillo dell’ad nerazzurro Giuseppe Marotta. Ecco perché, se non si dovesse trovare l’intesa per il rinnovo di Ivan Perisic, il dirigente interista potrebbe decidere di virare sull’esterno brasiliano classe ’91.

(Alex Sandro via LaPresse)

Calciomercato Inter, Alex Sandro per sostituire Perisic

L’Inter vorrebbe mettere sul piatto il cartellino di Stefano Sensi per convincere la Juventus a lasciar partire Alex Sandro. Una ipotesi non condivisa dai bianconeri, titubanti per le condizioni fisiche del centrocampista ex Sassuolo, fermato da diversi infortuni nel corso degli ultimi anni. Inoltre, la Vecchia Signora non scambierebbe un laterale mancino per un centrocampista, dovendosi poi ritrovare a sostituire l’ex Porto senza un tesoretto da investire sul mercato.

Ecco perché, se l’Inter dovesse concretamente virare su Alex Sandro, bisognerà trovare una intesa sulla cifra per l’addio tra il laterale brasiliano e i bianconeri. Cifra che potrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni di euro, nonostante l’investimento da circa trenta milioni fatto dalla Juventus per portare il classe ’91 in Italia prelevandolo dal Porto nell’estate del 2015.

Tazza e bicchiere Juventus

Caratteristiche:

  • ✅ Realizzato in plastica semirigida atossica (BPA-free).
  • ✅ La confezione include 1 bicchiere da 260 ml ed 1 tazza da 360ml
  • ✅ Perfetto come regalo. Materiale: plastica di alta qualità e robusta e leggermente stampata.
  • ✅ Prodotto con licenza ufficiale
  • ✅È sconsigliato il lavaggio in lavastoviglie. Può essere utilizzata in microonde ad una temperatura massima di 600 Watt e per una durata massima di 2 minuti.

Nuova Da:
Out of Stock
acquista ora