Serie A, l’Inter stecca a Torino: Sanchez regala il pari in pieno recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:15

Solo un pari per l’Inter nel posticipo della 29esima giornata di Serie A: i nerazzurri si salvano in pieno recupero ma il Milan scappa via

Per come è arrivato – in pieno recupero e dopo aver rischiato più volte il tracollo -per l’Inter il rocambolesco punto conquistato a Torino può definirsi il massimo risultato che si poteva ottenere. La prestazione dei nerazzurri è stata infatti disordinata: spesso in balia della squadra granata, l’undici di Inzaghi deve anche ringraziare l’arbitro Guida per non aver rischiato di chiudere il primo tempo sotto di due gol.

Andrea Belotti a terra
Andrea Belotti © LaPresse

Al 36′ infatti, Ranocchia ha steso Belotti in piena area, ma secondo il direttore di gara non ci sono stati gli estremi per la concessione del rigore. Il Toro, passato in vantaggio al 12′ grazie ad una zampata di Bremer sugli sviluppi di un corner, ha legittimato il suo vantaggio nel corso della gara, sfiorando più volte il raddoppio. Al 93′ poi, dopo una clamorosa occasione fallita da Pobega, il gol beffa di Alexis Sanchez ha riportato il match sul pari. L’Inter però non può sorridere: il Milan è scappato a +5, il Napoli l’ha scavalcata al secondo posto.

Serie A, Torino-Inter 1-1: il tabellino del match

Gleison Bremer esultanza
Gleison Bremer © LaPresse

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Djidji (6′ st Izzo), Bremer, Buongiorno (31′ st Rodriguez); Singo (32′ st Ansaldi), Lukic (37′ st Ricci), Mandragora, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti (37′ st Sanabria
A disposizione: Gemello, Milan, Linetty, Pjaca, Warming.
Allenatore: Juric

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni (1′ st Dimarco); Darmian, Barella, Vecino (23′ st Vidal), Calhanoglu (31′ st Correa), Perisic (1′ st Gosens); Martinez (23′ st Sanchez), Dzeko
A disposizione: Cordaz, Radu, D’Ambrosio, Dumfries, Kolarov, Gagliardini, Caicedo.
Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata

MARCATORI: 12′ pt Bremer (T), 48′ st Sanchez (I)

NOTE: Ammoniti: Izzo (T); Bastoni, Ranocchia, Dimarco, Gosens (I). Recupero: 1′ pt, 6′ st.