Calciomercato, l’Inter rompe gli indugi: incontro e svolta Dybala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59

Sono giorni decisivi per il futuro di Paulo Dybala: la società nerazzurra esce allo scoperto incontrando l’agente dell’argentino

Ci siamo. Tra qualche giorno potremmo finalmente conoscere il futuro di Paulo Dybala. L’estenuante – in termini di lungaggini – trattativa per il possibile rinnovo del giocatore argentino con la Juve potrebbe essere finalmente arrivata ad un punto di svolta. Come già si vociferava nelle scorse settimane, ecco spuntare all’orizzonte l’Inter, decisa a capire una volta per tutte se ci siano effettivamente margini per strappare la Joya ai grandi rivali.

Paulo Dybala Calciomercato
Paulo Dybala © LaPresse

Secondo quanto riferito infatti dal giornalista di Tyc Sports Cesar Luis Merlo, nei prossimi giorni l’agente dell’ex Palermo, Jorge Antun, incontrerà Beppe Marotta, ad dei nerazzurri, per sondare la proposta che il club di Viale della Liberazione metterà sul tavolo. La partita, dunque, entra nel vivo: l’Inter sarebbe in piena corsa per convincere l’argentino a proseguire la sua carriera con la maglia nerazzurra.

Calciomercato, il triangolo Juventus-Dybala-Inter: il punto

Inzaghi rinnovo
Marotta e Zhang © LaPresse

Contestualmente ovviamente il procuratore del calciatore lavorerà con la dirigenza bianconera per trovare l’accordo migliore per proseguire il matrimonio. La volontà dell’albiceleste sarebbe ancora quella di restare a Toirino, ma i continui dubbi che aleggiano sul suo conto per via dei numerossimi infortuni e non solo, avrebbero indispettito il talento sudamericano. Dybala vorrebbe che gli sia riconosciuto lo status di leader tecnico della squadra, piuttosto che venir ‘mal sopportato’ come peso di cui, eventualmente liberarsi.

In realtà tutto o quasi potrebbe ridursi ad una mera questione economica. Dall’offerta che presenterà la Juve – siamo lontani da quei 10 milioni annui che erano stati concordati ad ottobvre – la Joya capirà se realmente la società bianconera punta ancora su di lui. Le sirene spagnole- ma anche italiane, come detto – non mancano. Sarà decisiva la direttiva che darà Massimiliano Allegri, sempre più nelle vesti di vero e proprio manager e uomo mercato della Juve. Nessuno scenario è escluso.