Caos Lukaku-Tuchel | Entrambi i protagonisti nel mirino: gli attacchi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29

Caos al Chelsea in merito alla questione Lukaku-Tuchel: ecco gli attacchi dei giornalisti

Il percorso di Romelu Lukaku al Chelsea sembra sempre più in salita. Il belga ha voluto fortemente tornare nel club in cui da giovane non era riuscito a dimostrare il suo valore ma le aspettative che tutto il club aveva su di lui dopo gli anni fantastici all’Inter, non sono state per nulla soddisfatte.

Lukaku Tuchel Chelsea
Lukaku e Tuchel ©LaPresse

Lukaku sembra spaesato, un pesce fuor d’acqua all’interno di una squadra già collaudata e che appena un anno fa ha conquistato la Champions League. Anche Thomas Tuchel che lo ha fortemente voluto in estate, si sta rendendo conto che al momento è difficile integrarlo all’interno di uno schema già ben definito. Sul futuro di ‘Big Rom’ circolano tante voci, tra cui la possibilità che arrivi la chiamata di Antonio Conte al Tottenham.

In merito alla situazione dell’attaccante belga è intervenuto il giornalista Stefano Agresti che ha parlato al ‘Corriere della Sera’“Il problema è che in Inghilterra ci sono club molto ricchi e a mettere in panchina gente così ci mettono un secondo. Loro possono permettersi di farlo. Nel caso una situazione del genere si presentasse alla Juventus con Vlahovic dovrebbe tutelarlo in ogni modo. Al Chelsea lo hanno fatto anche l’anno scorso”.

Caos Lukaku-Tuchel, le critiche di Agresti e Focolari

Tuchel Lukaku caos Chelsea
Lukaku e Tuchel ©LaPresse

Anche Furio Focolari si è espresso sulla situazione di Lukaku a ‘Radio Radio’ e sul fatto che Tuchel lo abbia messo in panchina nella partita di Champions League, vinta contro il Lille. In questo caso, però, le critiche sono state prettamente nei confronti dell’allenatore tedesco piuttosto che verso l’attaccante belga: Se un allenatore mette fuori Lukaku ha dei problemi anche lui. È compito dell’allenatore costruirgli la squadra attorno. Se non lo fai giocare il problema è tuo”.