Calciomercato Inter, Lukaku vuole tornare: ecco lo scambio clamoroso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49

Barella e Skriniar per il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter: dall’Inghilterra arrivano voci di un ritorno in nerazzurro dell’attaccante belga

Romelu Lukaku potrebbe tornare a vestire la maglia dell’Inter: queste le voci dall’Inghilterra, anche se la proposta del Chelsea non convincerebbe il club nerazzurro.

Fred Lautaro Martial Inter Manchester United
Marotta e Zhang ©LaPresse

L’esperienza londinese di Romelu Lukaku resta deludente. Anche nella sfida contro il Crystal Palace, l’attaccante belga ha deluso le aspettative. Il suo bottino resta di dieci gol e due assist realizzati in ventotto partite. Numeri a parte, tra il centravanti ed il Chelsea non è mai scoccata la scintilla, nonostante l’importante investimento estivo di patron Roman Abramovich.

LEGGI ANCHE >> Juventus, occasione dal Real Madrid: frizioni con Ancelotti e addio

A secco di gol da fine dicembre, il destino di Romelu Lukaku sembra essere sempre più lontano da Londra, sponda Blues. Allo stesso tempo, si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero il classe ’93 prossimo a tornare all’Inter dove lo scorso anno è stato tra i protagonisti indiscussi della volata scudetto targata Antonio Conte. Un ritorno possibile, vista la volontà del calciatore e l’intenzione del Chelsea di non trattenere un calciatore scontento e che guadagna cifre importanti.

Inzaghi Simeone
Simone Inzaghi ©LaPresse

Calciomercato Inter, scambio col Chelsea per Lukaku

Come spiegato da InterLive.itInter Chelsea potrebbero trovare l’accordo su uno scambio che avrebbe del clamoroso. Nel dettaglio, i nerazzurri offrirebbero i cartellini di Nicolò Barella Milan Skriniar per ottenere in cambio quello di Romelu Lukaku. Due punti fermi di difesa e centrocampo per il bomber protagonista della volata scudetto.

LEGGI ANCHE >> Milan, l’Atletico vuole Leao come post-Suarez: Maldini pensa allo scambio

Un’offerta vantaggiosa per il Chelsea, ma non per l’Inter, che dovrebbe rinunciare a due perni della squadra, due colonne della formazione nerazzurra. Il club, inoltre, avrebbe cambiato programmi per il futuro del reparto offensivo. L’affare, dunque, potrebbe restare solo un desiderio per la società londinese.