Nedved svela il futuro della Juventus: ecco le ambizioni del club

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:19

Prima della sfida con il Sassuolo, il vicepresidente della Juventus – Pavel Nedved – parla di mercato, ambizioni e suggestioni di formazione

Tra le formazioni ad essersi mosse meglio nel calciomercato invernale, la Juventus ha subito beneficiato dell’apporto di Zakaria e Vlahovic nella sfida col Verona.

Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus ©LaPresse

Intervenuto ai microfoni di Mediaset prima del match di Coppa Italia contro il Sassuolo, il vice presidente bianconero ha assicurato che le ambizioni di mercato “sono sempre le stesse”, sottolineando che “la proprietà ci ha dato indicazioni precise, a questo punto della stagione siamo quasi dove vogliamo essere: ancora in Coppa Italia, ancora in Champions, solo in campionato siamo in ritardo”.

LEGGI ANCHE >> Scambio e doppia ‘beffa’ per la Juventus | Sfuma l’obiettivo Zaniolo

Nedved ha anche commentato la possibilità di vedere all’opera un tridente composto da Dybala, Vlahovic e Morata: “Vedremo, ci sono delle scadenze, non solo quella di un giocatore ma di tanti”. Ad ogni modo, il tridente “è piaciuto molto anche a noi, mantenendo questa intensità sarà dura togliergli la maglia da titolare ma penso che il mister nelle prossime partite avrà in testa anche dei cambiamenti”.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ©LaPresse

Juventus, Nedved dopo il mercato

Molto apprezzato anche l’approdo di Zakaria, calciatore capace di ricoprire “tutti i ruoli del centrocampo, a due, mezzala o davanti alla difesa”. Nedved ha elogiato un giocatore in grado di dare “tanta sostanza, con le gambe arriva ovunque e va in avanti, è un giocatore molto azzeccato” ha concluso il dirigente della Vecchia Signora.