Assalto e addio Inter: tutta ‘colpa’ della Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59

Sull’asse Madrid-Torino potrebbe concludersi un affare i cui effetti sarebbero proiettati direttamente sull’Inter: i nerazzurri rischiano di perderlo

Quando muovi una pedina, tutto il resto rischia di essere modificato di conseguenza. Questo è lo scenario che ha come protagoniste – in un complicato triangolo di mercato – Juventus, Atletico Madrid ed Inter.

LEGGI ANCHE >>> Addio Juventus, Kulusevski fa saltare l’accordo

Diego Simeone perplesso
Diego Simeone © LaPresse

La società bianconera è infatti alla ricerca di un difensore centrale affidabile, ed ancora relativamente giovane, in grado di guidare il reparto nei prossimi anni. Le indiscrezioni su un possibile addio di Matthijs De Ligt – sul quale si fa sempre più stringente l’assalto di Chelsea e Barcellona – si moltiplicano di giorno in giorno. Il difensore olandese, spinto dall’agente Raiola a sbarcare in Premier, potrebbe essere il grande sacrificato sull’altare del bilancio. Con realtiva conseguente possibilità, per Cherubini e soci, di piazzare dei buoni colpi in entrata.

La Juve pesca in Spagna: Inter nei guai

Jose Gimenez a contrasto
Jose Gimenez © LaPresse

José Gimenez, il difensore 26enne uruguaiano in forza all’Atletico Madrid, è certamente un profil gradito dalle parti della Continassa. Con la probabile partenza di De Ligt – che non andrà comunque via per meno di 75 milioni, la Juve intende mettere sul piatto circa 40 milioni per strappare il sudamericano al Cholo Simeone, suo tecnico nel club colchonero. I madrilen a quel punto dovrebbero sostituire degnamente il loro centrale, pescando proprio a casa dei grandi rivali dei bianoconeri.

LEGGI ANCHE >>> Inzaghi cerca un vice Perisic: tentativo di scambio in Bundesliga

Se dovesse perdere Gimenez, l’allenatore argentino porterebbe l’assalto a Milan Skriniar, uno dei big della rosa nerazzurra. Con la capacità di manovra della società spagnola, forte anche dei soldi appena incassati per la cessione dell’uruguaiano, la trattativa potrebbe decollare sulla base di 45-50 milioni. Una cifra che l’Atletico potrebbe corrispondere senza nemmeno offrire contropartite tecniche. Un bel guaio per l’Inter, che sarebbe chiamata a fare i conti con un’offerta quasi irrinunciabile.