Alex Sandro lascia la Juve: 25 milioni per il big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Alex Sandro sempre più in bilico alla Juventus: il possibile successore è un big. Tutte le cifre e i dettagli

Manca una settimana esatta all’apertura ufficiale della sessione invernale di calciomercato. La prima big di Serie A a mettere a segno un colpo in entrata è l’Atalanta di Gasperini.

Alex Sandro lascia la Juventus: 25 milioni per il big
Alex Sandro © LaPresse

La società bergamasca si è assicurata Jeremie Boga, reduce da una difficile prima parte di stagione con la maglia del Sassuolo. Un’operazione complessiva da oltre 20 milioni di euro che conferma le ambizioni dei nerazzurri. Tra entrate e soprattutto uscite, a gennaio potrebbe tornare protagonista anche la Juventus, al netto delle recenti dichiarazioni dell’ad Maurizio Arrivabene. I bianconeri hanno diversi giocatori in bilico e nelle prossime settimane la dirigenza sarà impegnata soprattutto sul fronte uscite. Uno dei big in discussione tra gennaio e giugno è Alex Sandro: ecco il possibile avvicendamento sulla fascia sinistra della Juve.

LEGGI ANCHE >>> CMWEB | Rudiger, apertura alla Serie A: ma c’è un ostacolo enorme

Calciomercato Juve, big dalla Bundesliga per il post Alex Sandro

Alex Sandro lascia la Juventus: 25 milioni per il big
Raphael Guerreiro © LaPresse

Continua l’involuzione del laterale brasiliano che nelle ultime settimane è stato scavalcato da Luca Pellegrini nelle gerarchie di Allegri. Il futuro dell’ex Porto è sempre più in bilico e con un contratto in scadenza nel giugno 2023 la dirigenza bianconera potrebbe presto cercare una soluzione. Alex Sandro, in altre parole, finirà con ogni probabilità sul mercato con una valutazione di circa 15-20 milioni di euro. Una cifra che sarebbe subito reinvestita per il suo sostituto: tra i giocatori seguiti dalla Juventus c’è anche Raphael Guerreiro, terzino del Borussia Dortmund. Anche il portoghese è in scadenza di contratto nel 2023 e valutato però almeno 25-30 milioni di euro. Potrebbe essere lui il post Alex Sandro al fianco di Pellegrini.