Asse Raiola-Nedved: che occasione per la Juventus!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Raiola e Nedved a cena a Torino: possibile incontro di calciomercato e ritorno di fiamma per gennaio. Tutti i dettagli

Mino Raiola torna ad infiammare le cronache di calciomercato. Presente a Torino in occasione del Golden Boy 2021, con diversi suoi assistiti tra i protagonisti, il potente procuratore ne ha approfittato per incontrare società e dirigenti e discutere del futuro dei suoi giocatori.

Asse Raiola-Nedved: che occasione per la Juventus
Mino Raiola © LaPresse

L’agente ha incontrato il presidente del Barcellona, Laporta, ed è stato a cena con Pavel Nedved. Il vicepresidente della Juventus è stato tra i primi assistiti di Raiola con il quale è rimasto in ottimi rapporti. Un incontro a Torino che è con ogni probabilità stato anche l’occasione per discutere di mercato. Tanti i possibili nomi sul piatto, dagli già bianconeri de Ligt, Pellegrini e Kean agli obiettivi e sogni Pogba e Haaland. Ma non solo. Ecco un assistito di Raiola che potrebbe tornare di moda per la Juventus.

LEGGI ANCHE >>> CMWEB | Rudiger, apertura alla Serie A: ma c’è un ostacolo enorme

Calciomercato Juventus, torna di moda Thuram: cifre e dettagli

Asse Raiola-Nedved: che occasione per la Juventus
Marcus Thuram © LaPresse

Tra i calciatori sotto la procura di Raiola c’è anche Marcus Thuram, figlio dell’ex difensore della Juventus già accostato anche ai bianconeri e soprattutto all’Inter durante l’ultima sessione di calciomercato. Il centravanti ha saltato diverse partite per infortunio ed è ancora a secco di gol in questa prima parte di stagione, con il suo Borussia Monchengladbach a picco nelle ultime partite.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ESCLUSIVO Altobelli: “Inzaghi una conferma. Vlahovic? Pronto al grande salto”

Il classe 1997 potrebbe diventare così un’importante occasione di mercato per i bianconeri, che sono alla ricerca di un nuovo attaccante. Thuram è in scadenza di contratto nel 2023 e già a gennaio la sua valutazione, in estate fissata sui 20-25 milioni di euro, potrebbe calare sensibilmente. Possibile assalto, dunque, con la regia di Raiola. Staremo a vedere.