Allegri si ‘salva’, otto calciatori no: sarà l’ultima stagione alla Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

La Juventus intravede un altro fallimento all’orizzonte. Per almeno otto calciatori non ci sarà probabilmente futuro in maglia bianconera

La Juventus si è nuovamente disciolta come neve al sole martedì in casa contro il Sassuolo. La terza sconfitta stagione è la più pesante, perché azzera quasi del tutto le già risicate chance Scudetto, considerati i 13 punti dalla testa della classifica e le tante squadre davanti. Per Chiesa e compagni il concreto rischio è quello di rivivere un’altra stagione altamente negativa, se non fallimentare. Per alcuni, non Allegri che a meno di cataclismi si ‘salverà’ in ogni caso dal mega contratto di 9 milioni di euro netti per i prossimi cinque anni, potrebbe essere anche l’ultima con la maglia bianconera.

Juventus McKennie Ruben Neves
Massimiliano Allegri © Getty Images

I ‘Fantastici’ otto chi sono? Partiamo dai nomi più pesanti per vari motivi: Alvaro Morata, Dejan Kulusevski e Alex Sandro. Anche quest’anno lo spagnolo si sta confermando per quel che è, ovvero un buonissimo attaccante moderno ma poco continuo e comunque non in grado da solo di reggere tutto il peso dell’attacco. Riassumendo, un comprimario che però costa quasi quanto un fuoriclasse: il suo ingaggio tocca i 10 milioni di euro a stagione, mentre 35 ne servirebbero per riscattarlo dall’Atletico Madrid. E’ escluso che la Juve eserciti l’opzione, perlomeno a tale cifra. Il mirino è poi puntato su Vlahovic, quindi farebbe comodo liberarsi di quel maxi stipendio.

Per quanto riguarda Kulusevski, ad Allegri non piace e la dirigenza è già da tempo al lavoro per piazzarlo altrove. Se si riesce già addirittura a gennaio. Prezzo fissato intorno ai 30 milioni. Alex Sandro gode della stima dell’allenatore livornese, ma al contempo guadagna troppo – 6 milioni netti – rispetto al suo, ormai quasi sempre deludente rendimento. In scadenza nel 2023, Cherubini e soci punteranno a disfarsene confidando nella Premier. Gli altri cinque destinati a fare le valigie sono Ramsey, Rabiot (9 milioni lordi a testa, ndr), Rugani, Pellegrini (con la regia di Raiola) e McKennie.

LEGGI ANCHE >>> CMWEB | Calciomercato Milan, dal Belgio l’erede di Ibrahimovic

McKennie Juventus Neves
McKennie © Getty Images

Come Ramsey e gli altri, anche il futuro di McKennie potrebbe essere in Inghilterra. Per lo statunitense si parla del Tottenham di Paratici, così come di altre società di medio cabotaggio ma ugualmente ricche. Con 20-25 milioni lo statunitense lascia Torino.

A.R.

Maglia Juve Home personalizzabile 2021/2022

Prezzo Di Listino:
70,00 €
Nuova Da:
70,00 € In Stock
acquista ora