Calciomercato Juventus, sacrificio choc per Milinkovic: via libera di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49

La Juventus vorrebbe tentare l’assalto a Milinkovic-Savic per il centrocampo: via libera di Massimiliano Allegri al sacrificio clamoroso

Juventus Lazio Milinkovic-Savic Chiesa
Milinkovic-Savic © Getty images

Altra vittoria per la Juventus in campionato. I bianconeri centrano il secondo successo consecutivo contro la Sampdoria, ma anche in questo caso – come contro lo Spezia – c’è stata non poca sofferenza in campo per gli uomini di Allegri. Ora arriva l’importantissimo impegno Champions contro il Chelsea campione in carica e il tecnico non potrà contare su Dybala e Morata, usciti malconci dall’incontro con i blucerchiati.

In casa ‘Vecchia Signora’, però, si tiene sempre alta l’attenzione sul fronte calciomercato. I problemi nella rosa sono evidenti, in particolare a centrocampo. I piemontesi, infatti, vorrebbero realizzare un grande colpo la prossima estate per potenziare il reparto. Uno dei sogni della dirigenza si chiama Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo è giunto alla settima stagione consecutiva con la Lazio e ora potrebbe prendere seriamente in considerazione l’idea di cambiare aria. Il presidente Lotito, dal canto suo, chiede tanto per l’ex Genk – almeno 70 milioni di euro -, motivo per cui la Juve potrebbe mettere in atto un clamoroso sacrificio.

LEGGI ANCHE>>> Allegri dopo Juventus-Sampdoria annuncia: “Ecco ora cosa serve”

LEGGI ANCHE>>> La Juventus si fionda sul talento: chiesto lo scambio secco

Calciomercato Juventus, clamoroso sacrificio per arrivare a Milinkovic: Allegri dà il via libera

Juventus Lazio Milinkovic-Savic Chiesa
Chiesa © Getty images

Stiamo parlando dell’uomo copertina della Juventus Federico Chiesa. La sua cessione garantirebbe oltre 100 milioni di euro alla ‘Vecchia Signora’, soldi che verrebbero poi reinvestiti in larga parte per rinforzare con un acquisto top una zona di campo al momento più in difficoltà. Allegri, inoltre, avrebbe anche dato il via libera all’addio. Staremo a vedere.