Juventus, attacco frontale | “Da Ferrari a 500 con Ronaldo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Parole pesanti alla società e a Cristiano Ronaldo da parte del giornalista e tifoso della Juventus

Claudio Pea, giornalista e tifoso della Juventus, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Amore Campania’. Ecco quanto evidenziato dal giornalista a partire dalle chance dei bianconeri di centrare la qualificazione in Champions League: “Penso nemmeno una, guardo le prossime tre partite e dico, non solo il Napoli ha un calendario in discesa e al massimo ne pareggia una a Firenze, i bianconeri hanno tre partite tremende. Dopo la partita contro il Milan sono un bianconero depresso, immunodepresso. Lo dico da sempre che Pirlo non è allenatore, ma l’hanno trattato male. La Juventus non è una Ferrari, da quando è arrivato Cristiano Ronaldo non è più una Ferrari, ma una Cinquecento che perde colpi”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, addio Paratici | Lippi con l’ex Milan

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, colpo a zero | Stipendio da urlo

Calciomercato Juventus, attacco a Ronaldo e Nedved

Juventus Nedved Paratici
Paratici, Nedved e Agnelli © Getty Images

Vi anticipo il futuro della Juventus, ripartire da zero per i prossimi quattro o cinque anni. Non ha una base di partenza senza quei due o tre. Nessuno del Napoli vorrebbe un centrocampista della Juventus, ma chi vuole Bernardeschi? Dicono il Milan, ma non ci credo, sono dei pazzi. Il responsabile di questo disastro è Pavel Nedved, con tutte le manfrine che ha fatto con Raiola, ha deciso di cambiare: ha affidato l’incarico a Paratici, ha preso un giocatore alla canna del gas, ha mandato via l’allenatore dopo cinque scudetti e due finali”. Poi sull’ipotetico ritorno di Allegri ha detto: “Ha il coltello dalla parte del manico, se va via Nedved può tornare, ma non torna con Nedved che ha detto che Pirlo resta. Ma cosa resta a fare? A pulire la toilette? Ma avete visto come gioca la Juventus? Una difesa che fa ridere, tre giocatori che vanno mandati in pensione”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Dybala si propone | Rifiutato dalla big

Calciomercato Juventus Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

“La Juventus non ha nemmeno un centravanti, il Napoli ne ha due o tre per esempio. La Juventus non ha soldi, si è indebitata per dare soldi a Ronaldo. Lui è un grosso problema, sicuramente vuole fare la Champions, ma chi se lo prende con un ingaggio del genere? Speriamo trovi qualche nababbo che se lo porti via. Juventus senza Champions? Bisogna vedere da dove si riparte, Zidane non viene, penso che l’unica alternativa sia il ritorno di Allegri. Potrebbe tornare Marotta, a condizione che vadano via Nedved e Paratici. Senza la Champions, la Juventus ha un deficit spaventoso di 80 milioni. Coppa Italia? Farei giocare l’Under 23″.