Calciomercato Juventus, ‘asse’ con le spagnole della Superlega | Che scambi!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

Asse di calciomercato tra la Juventus e le big spagnole, in particolare con Real Madrid e Barcellona. Affari e scambi clamorosi soprattutto in chiave bilancio

La morte (momentanea?) della Superlega non rompe, anzi rafforza l’asse di calciomercato già esistente tra la Juventus e le big spagnole. In particolare con Real Madrid e Barcellona, con le quali potrebbero (ri)andare in porto altri affari/scambi volti anzitutto a mettere delle pezze, alias plusvalenze nei disastrati bilanci. Con il club presieduto da Florentino Perez possibile un baratto con protagonisti nientemeno che Rodrigo Bentancur e Marco Asensio, roba da 60-70 milioni di euro se non di più. Un’operazione che peraltro converebbe anche agli stessi calciatori visto che vedrebbero raddoppiare o quasi gli attuali stipendi: a Torino il 23enne uruguaiano guadagna circa 2,5 milioni di euro a fronte di un contratto in scadenza a giugno 2024, il 25enne di Palma de Maiorca praticamente il doppio ma è legato alle ‘Merengues’ fino al 2023.

LEGGI ANCHE >>> CMWEB | Sassuolo, Shakhtar-De Zerbi: piovono conferme

Calciomercato, Juventus su Kante | Scambio più cash: smacco all'Inter
Adrien Rabiot ©Getty Images

Calciomercato Juventus, da Bentancur-Asensio a Lenglet-Rabiot col Barcellona

Un altro nome spendibile in ottica Real è quello di Paulo Dybala, ancora in scadenza nel 2022 e molto stimato dallo stesso Perez. Passando sulla sponda blaugrana, ma rimanendo in tema scambi, nelle scorse ore si è parlato di quello tra i due ‘senatori’ Leonardo Bonucci e Sergio Busquets, i cui ingaggi sono rispettivamente di 5,5 e 9 milioni di euro. Il nativo di Velletri ha un contratto fino al 2024, il 32enne di Sabadell fino al 2023: in questo caso potrebbe andare a compimento alla pari, per non meno di 20-25 milioni. Sempre col Barça, dopo un anno il famoso Arthur-Pjanic, occhio poi a Junior Firpo-Bernardeschi (entrambi sono fuori dai piani, il secondo – gestito da Raiola – è in scadenza come Dybala nel 2022) e a quello infine tutto in salsa francese tra Lenglet e Adrien Rabiot.

LEGGI ANCHE >>> CMWEB | Richiesta e ‘garanzie’ per il rinnovo: occhio (anche) alla Juventus

Il 25enne di Beauvais, di cui i catalani hanno già preso (a zero) quello che puà rappresentare un vero e proprio sostituto, vale a dire Garcia del Manchester City, percepisce circa 3,5 milioni di euro annui a fronte di un contratto con scadenza giugno 2026; il 26enne di Saint-Maurice grosso modo il doppio e il suo legame contrattuale con la Juve si conclude fra due stagioni. Preso a zero commissioni escluse, col suo addio iper-valutato o anche no Paratici e soci farebbero una importante plusvalenza assicurandosi in tal caso un centrale di livello internazionale.

Romagnoli Barcellona
Clement Lenglet © Getty Images

A.R.

Maglia Juventus Home 2020/2021 personalizzata

Prezzo Di Listino:
74,99 €
Nuova Da:
74,99 € In Stock
acquista ora