Calciomercato Juventus, affare da 73 milioni | Addio Alex Sandro e Inter ko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

Non è scontata la permanenza di Alex Sandro alla Juventus nel prossimo calciomercato estivo

La Juventus sta piano piano ritrovando tutti gli effettivi. A parte Dybala e Ramsey, martedì Andrea Pirlo poteva contare su tutta la rosa a disposizione nel match d’andata delle semifinali di Coppa Italia vinto contro l’Inter. Tra i titolari è tornato anche Alex Sandro, fermo per circa tre settimane nel mese di gennaio a causa della positività al coronavirus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, svolta Ronaldo | Futuro già deciso

Juventus, Via Alex Sandro: Paratici torna su Gosens

Il brasiliano non ha convinto però al rientro dal primo minuto nella sfida di San Siro. L’ex Porto è stato l’unico insufficiente tra le fila dei bianconeri, ancora lontano dalla migliore condizione. E anche sul futuro si addensano alcune nubi sulla permanenza a Torino del numero 12. Alex Sandro non fa parte della lista degli incredibili e per un’offerta intorno ai 25 milioni di euro potrebbe cambiare maglia in estate. Il nazionale verdeoro piace in Premier League e al PSG, con la Juve che in caso d’addio guarderebbe alla Serie A per rimpiazzarlo.

Gosens in azione
Gosens © Getty Images

Sul taccuino della dirigenza della Continassa potrebbe così tornare d’attualità il nome di Robin Gosens, già più volte accostato alla ‘Vecchia Signora’ oltre che alla rivale Inter. Il tedesco resta uno degli alfieri di Gasperini e viene valutato sui 30 milioni di euro dall’Atalanta. Il sodalizio campione d’Italia per anticipare la concorrenza potrebbe mettere sul piatto il riscatto di Romero, fissato a 18 milioni di euro (bonus compresi) dopo lo sbarco a Bergamo in prestito con obbligo di riscatto del difensore argentino.

Inoltre, la Juve metterebbe sul piatto una somma cash tra i 10 e i 12 milioni per strappare il sì dell’Atalanta. Paratici pronto a tornare all’assalto per Gosens in caso di partenza di Alex Sandro.