Uefa, UFFICIALE: rinviate le finali di Champions ed Europa League

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:17
Coronavirus
Champions League (Getty Inages)

L’Uefa ha deciso di posticipare a data da destinarsi le finali di Europa League e Champions League a causa del Cornoavirus

La notizia era nell’aria da tempo, ma oggi ha assunto i crismi dell’ufficialità. Tramite un comunicato apparso sui propri siti, l’Uefa ha infatti annunciato di aver posticipato a data da destinarsi tutte le finali in programma in questa stagione, comprese quelle di Champions League ed Europa League. La decisione arriva qualche giorno dopo quella di rinviare Euro 2020 all’estate del 2021 e si è resa necessaria per la pandemia da Coronavirus Covid-19.

LEGGI ANCHE >>> Emergenza Coronavirus, l’Uefa può far saltare la Serie A: le ultime

Europa League (Getty Images)

Coronavirus, l’Uefa rinvia le finali di Champions ed Europa League

Ecco nel dettaglio il comunicato ufficiale: “A seguito della crisi COVID-19 in Europa, la UEFA ha formalmente preso la decisione di posticipare le seguenti partite, originariamente previste per maggio 2020: Finale della UEFA Women’s Champions League Finale di UEFA Europa League Finale di UEFA Champions League Nessuna decisione è stata ancora presa in termini di date per la riorganizzazione. Il gruppo di lavoro, istituito la scorsa settimana a seguito della conference call tra gli stakeholders del calcio europeo, presieduta dal Presidente UEFA Aleksander Čeferin, valuterà le opzioni disponibili. Il gruppo ha già iniziato ad esaminare il calendario. Gli annunci saranno fatti a tempo debito”.

Sorteggi Champions League
UEFA Champions League (Getty Images)

La finale di Champions League era inizialmente prevista il 30 maggio a Istanbul, mentre tre giorni prima (il 27 maggio), Danzica avrebbe dovuto accogliere la finale di Europa League. Atalanta, Juventus, Napoli (in Champions), Inter Roma (Europa League) sono le squadre ancora in lizza.