Serie A, ESCLUSIVO Sansovini: “Verratti? Spero di rivederlo presto in Italia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Ex Pescara e compagno di Immobile, Insigne e Verratti, Marco Sansovini ha parlato in esclusiva ai microfoni di CalciomercatoWeb.it

Sansovini (Getty images)
Sansovini (Getty images)

Pescara è stato uno dei grandi protagonisti di quella cavalcata targata Zdenek Zeman, al fianco di Immobile, Insigne Verratti. Tre calciatori che adesso compongono la spina dorsale della nuova Italia del CT Roberto Mancini: “Vederli lì mi inorgoglisce – ha rivelato in esclusiva a CalciomercatoWeb.it Marco Sansovini – Sono tre ragazzi straordinario, con i quali ho grande rapporto e ai quali auguro il meglio. Immobile sta facendo una stagione clamorosa, non ci sono parole per descrivere quello che sta dimostrando. Ha tantissima fame, non si ferma mai. Lorenzo, invece, sta vivendo una stagione sciagurata. Da napoletano, poi ne risente ancora di più ed è finito un po’ nell’occhio del ciclone. Non so se il ciclo sia finito a Napoli, ma i risultati lo lasciano pensare. Tuttavia, il valore assoluto di Lorenzo non si discute: Insigne è tra i migliori talenti del nostro calcio. Verratti non ha mai giocato in Serie A e questo è una grandissima mancanza per il nostro calcio. E’ davvero un delitto che nessun club italiano abbia puntato su di lui tempo addietro. Spero di rivederlo il prima possibile nel nostro campionato, anche se ormai è un giocatore importante, in un club importante, e non sarà facile portarlo via”. 

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, non solo Lautaro: altro addio con la clausola

Roma, l’ex Sansovini: “Ecco perché questa situazione era inevitabile”

Calciomercato Inter Roma scambio Politano Spinazzola
Paulo Fonseca (Getty Images) 

Romano e cresciuto nel vivaio giallorosso, Marco Sansovini ha poi commentato così il momento di forma dei capitolini: “La Roma ha fatto delle scelte precise e vedremo se questa de-romanizzazione porterà dei risultati. Non è detto che questa sia una cattiva scelta. Vediamo queste nuove strategie dove porteranno. E’ un peccato, perché la Roma merita di essere al vertice in Italia e in Europa. Questa nuova proprietà, però, è sempre stata lontana dalla piazza e dalla squadra. E in una città come Roma, questo lo paghi ed era inevitabile che si andasse a finire con una situazione del genere”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Juventus, Sarri sorpassato: che beffa

Calciomercato Juventus, doppia cessione per il colpo da dieci