Calciomercato Milan, due cessioni eccellenti: i rossoneri si rifanno il look

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34

Novità importanti in casa Milan in vista della prossima sessione invernale di calciomercato:  in bilico il futuro di Kessie e Rodriguez

A gennaio potrebbero cambiare tante cose in casa Milan. A partire dalle cessioni di alcuni giocatori, che non sembrano far parte più del progetto tecnico di Stefano Pioli. Dopo l’esonero di Marco Giampaolo, l’allenatore emiliano sta contribuendo alla risalita in classifica della squadra rossonera puntando sulle sue idee tattiche. Nella sessione invernale di calciomercato alcuni calciatori potrebbero anche chiedere di andar via visto il poco minutaggio finora collezionato. E proprio gennaio rappresenta il mese giusto per fare il punto della situazione tra acquisti e cessioni, in maniera tale da poter intervenire in sede di calciomercato.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Inter, l’eliminazione in Champions costa cara: cifre e addii

Calciomercato Milan, Kessie e Rodriguez verso l’addio

Kessie addio
Kessie (Getty Images)

Con il possibile arrivo di Rino Gattuso sulla panchina del Napoli dopo l’esonero di Carlo Ancelotti, l’asse con il Milan potrebbe diventare bollente. L’allenatore proprio dei rossoneri potrebbe chiedere alla società partenopea alcuni calciatori rossoneri, che non stanno attraverso un buon momento di forma. Uno di questi è, senza dubbio, il terzino sinistro svizzero, Ricardo Rodriguez, che finora ha collezionato soltanto 342 minuti. Il suo addio a gennaio è ad un passo con il Napoli che è sempre alla ricerca di un valido laterale mancino dopo i problemi fisici di Ghoulam.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, un ex nerazzurro punta Politano: può partire a gennaio

Come svelato da Sky, proprio in questi minuti, è sbarcato a Capodichino Rino Gattuso per iniziare la sua avventura alla guida dei partenopei. Nel mirino dell’allenatore calabrese potrebbe esserci anche l’ex Atalanta, Franck Kessie, ma la società rossonera spara alto arrivando a 30 milioni di euro. Nelle prossime settimane potrebbero esserci colloqui importanti per abbassare le pretese. Con il 4-3-3 il futuro tecnico del Napoli avrebbe bisogno di un interno, capace di tanta interdizione come alternativa ad Allan. Aria di cambiamento sull’asse Napoli-Milan con le due compagini, vogliose di riscatto dopo una prima parte di stagione altalenante con due esoneri. Prima quello di Giampaolo, poi quello di Ancelotti. Ora non c’è altro tempo da perdere.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>>

Inter fuori dalla Champions: ironia e rabbia social

Calciomercato Juventus, dalla Germania il nuovo 10: l’apertura

S.I.