Calciomercato Inter, ecco il sostituto di Sanchez: accordo vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59
Calciomercato Inter Sanchez
Alexis Sanchez @ Getty Images

L’ingaggio di un attaccante è una priorità del calciomercato Inter e Alexis Sanchez è pronto a salutare i nerazzurri

Sale l’attesa per Inter-Roma, ma ciò non impedisce alle voci di calciomercato di farla da padrone anche nel giorno della partita. Alle prese con l’emergenza infortuni, entrambe le squadre vedono nella sessione invernale l’opportunità per rinforzare la rosa laddove richiesto. In casa nerazzurra, ad esempio, sono tre le priorità indicate da Antonio Conte alla propria dirigenza Ausilio Marotta già da settimane stanno monitorando varie piste per accontentare il tecnico pugliese. I nomi che vanno maggiormente di moda sono quelli di Giroud, Rakitic Vidal, ma non sono sicuramente gli unici inseriti sul taccuino interista. Alle prese con il rinnovo di Lautaro Martinez, l’Inter ha solamente messo in stand by alcuni dossier, pronti a tornare d’attualità da un momento all’altro.

LEGGI ANCHE >>> Babydoll e scollatura mozzafiato: Lady Martinez infiamma Inter-Roma – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, un ex Juve a gennaio

Calciomercato Inter
Beppe Marotta (Getty Images)

Calciomercato Inter, non solo Giroud: assalto al Chelsea

La notizia del giorno in tema di mercato è senza dubbio la decisione ufficiale del Tas che ha dimezzato la pena al Chelsea. Il club londinese già a gennaio potrà tornare a comprare e questo, oltre che in entrata, avrà delle ripercussioni importanti anche sul fronte cessioni. Avendo la possibilità di ingaggiare dei sostituti, i Blues potranno cedere i calciatori in esubero o scontenti per i pochi minuti giocati. Tra questi, oltre a Giroud e Marcos Alonso, c’è anche Pedro, un calciatore stimato molto da Antonio Conte.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo in attacco: la chiave per Giroud

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, cessione del Chelsea: Sarri gongola

Pedro Willian Juventus
Pedro Willian Juventus (Getty Images)

Calciomercato Inter, accordo di massima con Pedro

Durante la sua esperienza a Londra, l’allenatore interista ha rinunciato molto raramente all’attaccante spagnolo, utilizzandolo sia come esterno d’attacco, sia come seconda o prima punta in alcune occasioni. La sua duttilità gli ha consentito di collezionare 91 presenze sotto la gestione Conte, corredate da 20 gol e 17 assist. Una fiducia importante, che Pedro ha ottenuto anche l’anno scorso da Sarri (non a caso c’è anche la Juve sulle sue tracce), ma che non sta invece ritrovando in questa stagione. Nove presenze e 592 minuti in stagione: è questo il misero bottino dell’ex Barcellona, pronto a cambiare aria. In scadenza a giugno 2020, il giocatore ha già raggiunto un accordo di massima con l’Inter dando la sua completa disponibilità ad un trasferimento a Milano. L’Inter non ha ancora preso la decisione definitiva e, oltre a considerare l’ipotesi a costo zero in estate per sostituire Alexis Sanchez che non verrà riconfermato, può valutare anche un arrivo immediato per infoltire il reparto avanzato sin da subito.