Milan, gli attaccanti non segnano: 5 gol in 11 partite per i tre d’attacco

Piatek cessione
Piatek, Milan (Getty Images)

Bottino povero sia di punti che di gol per il Milan di inizio stagione: Suso, Piatek e Leao hanno messo a segno la metà dei gol degli scorsi anni

Poche vittorie, pochi punti e pochi gol. Al Milan al momento risulta tutto troppo poco. Il periodo rossonero è uno dei peggiori degli ultimi anni. Dopo l’esonero di Giampaolo le cose non sono cambiate molto con l’arrivo di Pioli, i rossoneri si trovano con solo 13 punti dopo 11 giornate. A peggiorare le cose arrivano le statistiche, che sottolineano come l’attacco milanista stia rendendo molto al di sotto delle aspettative.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Milan, i gol faticano ad arrivare: solo 5 gol per Suso-Piatek-Leao

Il momento negativo del Milan sembra non trovare una via d’uscita. Solo quattro vittorie in undici giornate per i rossoneri e le statistiche confermano il momento no. Gli attaccanti milanisti infatti sono al momento il maggiore flop della stagione. Il trio d’attacco Suso, Piatek e Leao hanno segnato solamente 5 gol: 3 Piatek , 1 Suso e Leao. Negli ultimi anni i giocatori d’attacco rossoneri hanno sempre segnato di più del trio attuale. Tre anni fa BaccaNiang-Suso ne segnarono 10, addirittura il doppio di adesso. Due anni fa invece il trio formato da Kalinic-Suso-Cutrone ne realizzò 9, mentre lo scorso anno Suso con Higuain e Cutrone tornarono in doppia cifra segnandone 10. Numeri preoccupanti quelli dell’attacco rossonero che spiegano in parte il perché le vittorie faticano ad arrivare.

M.D.