Roma, Zaniolo: il gioiello giallorosso non si ferma più

Nella Roma terza in campionato sta brillando la stella di Nicolò Zaniolo. Il giovane centrocampista è rinato grazie anche al tecnico Fonseca

Nicolò Zaniolo Roma (Getty Images)

Forse un giorno Zaniolo ringrazierà Capello. L’attaccante giallorosso ha cominciato a segnare dal giorno in cui l’ex tecnico della Roma ha invitato Esposito a non prenderlo come esempio. Salvo poi fare marcia indietro e dichiarare: “Zaniolo miglior talento in Italia”. Parole a parte, il ventenne di Massa sta vivendo un momento simile a quello dello scorso anno, quando esplose grazie a Di Francesco che lo fece esordire al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid a 19 anni. Indimenticabili poi i due gol realizzati contro il Porto, grazie ai quali Zaniolo è diventato il più giovane italiano a siglare una doppietta nella storia della Champions League. Nel frattempo il ragazzo ha accumulato esperienza, in campo e nella gestione della risonanza mediatica, facendo tesoro anche dei suoi errori. Quattro gol nelle ultime quattro gare, momento d’oro. Qualcuno lo accosta al Totti, ma lui frena: “Di Totti ce n’è uno solo e non voglio la maglia numero 10 per rispetto del capitano. Io non mi monto la testa e voglio segnare tanto”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato CLICCA QUI!

Roma, Zaniolo rivitalizzato grazie alla cura del tecnico Fonseca

Nella conferenza stampa di presentazione, l’allenatore non si sbilanciò molto sul talento giallorosso. A distanza di qualche mese, Zaniolo è diventato uno dei punti fermi per l’attacco dello stesso Fonseca, anche per la sua duttilità tattica, preziosissima in questa situazione d’emergenza. Finora con la maglia della Roma, l’ex Primavera dell’Inter ha collezionato 50 presenze, mettendo a segno 11 gol: 7 in campionato, 2 in Champions League e 2 in Europa League. Lo scorso agosto Zaniolo ha prolungato il suo contratto con la Roma fino al 2024, anche se su di lui le sirene del mercato non si sono mai spente.

Q.G.