Florenzi non convince Fonseca, derby milanese in ottica mercato

Diventato ormai un gregario nella Roma di Fonseca, Alessandro Florenzi potrebbe ben presto lasciare la capitale. Aperto il derby di mercato tra Milan e Inter.

Calciomercato Roma Florenzi
Alessandro Florenzi (Getty Images)

Diventato ormai un gregario nella Roma di Fonseca, Alessandro Florenzi potrebbe ben presto lasciare la capitale. Aperto il derby di mercato tra Milan e Inter. Il calciatore infatti è partito dalla panchina nelle ultime quattro uscite dei giallorossi, calcando il campo in due sole occasioni, nella sfida di Europa League contro il Borussia M’gladbach e nel turno infrasettimanale con l’Udinese. Insomma, sicuramente non il meglio per un calciatore che con l’addio di De Rossi sarebbe dovuto diventare il nuovo cardine e punto fermo della società giallorossa.

Leggi anche —> Calciomercato Milan, scippo dalla Spagna: addio in difesa?

Florenzi, Milan e Inter ci provano

Il mercato è alle porte, anche se è difficile pensare che Florenzi possa lasciare la capitale già nella sessione invernale. Più probabile invece che possa attendere l’evolversi delle cose in quel di Trigoria e pensare poi ad un doloroso addio durante il mercato estivo. Questa l’ipotesi più probabile, soprattutto nel caso in cui non torni al centro del progetto del club.

Per tutte le ultime notizie sul mercato CLICCA QUI!

Eppure già nella scorsa stagione è stato vicino a vestire una maglia diversa da quella capitolina. Inter e Atletico Madrid le pretendenti con calciatore che sembrava ormai avviato verso l’addio alla società che l’ha cresciuto. Ora invece, non ci sono più i Colchoneros dietro l’esterno, bensì il Milan. Si prospetta quindi un derby di mercato a dir poco acceso. I rossoneri infatti andranno incontro all’ennesima rivoluzione dopo un’annata che fino a questo momento si è dimostrata fallimentare, con Gianpaolo esonerato ed al suo posto un Pioli che non sta riuscendo a far di meglio rispetto al suo predecessore. Più allettante l’idea Inter con Conte che lo ha già allenato durante l’esperienza in Nazionale. Un futuro quindi tutto da scrivere, con la forte possibilità di non rivedere Florenzi con la maglia della Roma nella prossima stagione.