Calciomercato Milan, Pioli boccia il nuovo acquisto: futuro in bilico

Arrivato in estate per risollevare le sorti del Milan Rebic si è rivelato fin qui una delusione. E’ lontano dagli schemi di Pioli ed il suo futuro è in discussione

Milan Rebic
Ante Rebic (Getty Images)

Data la brillante esperienza all’Eintracht Francoforte, i tifosi del Milan si aspettavano da Ante Rebic un avvio di stagione diverso. Il calciatore croato invece ha giocato molto al di sotto delle aspettative, complice una annata del club rossonero che prosegue nella mediocrità. Due allenatori diversi nel giro di poche settimane non possono certo giovare ad un calciatore che deve ambientarsi in un nuovo club per trovare la propria dimensione. Fatto sta che il ventiseienne proveniente dalla Bundesliga sta giocando in maniera diversa da quella richiesta da Stefano Pioli, che lo ha lanciato in campo titolare contro la Lazio ma con scarsi risultati, sostituendolo dopo 54 minuti di gioco.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, Bernardeschi non decolla con Sarri

Milan Rebic, cambiamento necessario

Di questo passo per Rebic il futuro nel club rossonero si fa oscuro. Il tecnico ex Fiorentina ed Inter lo ha praticamente bocciato. In 5 apparizioni in campionato, Rebic non ha mai inciso, lasciando sempre un vuoto in campo. Il suo rendimento non è stato fin qui all’altezza di un club prestigioso come quello milanista, per tale ragione la dirigenza farà nelle prossime settimane attente valutazioni per capire quanto ancora possa essere utile al progetto Milan il croato.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Insomma, il futuro dell’ala sinistra è in bilico: se vuole restare dovrà cambiare marcia e spingere sull’acceleratore. I tifosi rossoneri si aspettano di più e Pioli ha una missione da compiere: rendere il Milan nuovamente un club tra i più temibili in Italia. Per farlo avrà bisogno dei suoi uomini migliori, e Rebic al momento non è tra questi.

M.D.A.