Calciomercato Juventus, Allegri verso il Bayern Monaco: tre bianconeri nel mirino

A Monaco circola con insistenza il nome di Massimiliano Allegri. In caso di approdo al Bayern il tecnico toscano potrebbe guardare in casa Juventus: Mandzukic e non solo. 

Juventus pericolo Allegri: Can Mandzukic Demiral
Allegri (Getty Images)

Niko Kovac non è più l’allenatore del Bayern Monaco. La decisione era nell’aria dopo la sconfitta dei bavaresi per 5-1 contro l’Eintracht Francoforte, e ieri sera è arrivata l’ufficialità. La squadra è stata provvisoriamente affidata al vice-allenatore Hans Flick, in attesa di assumere il nuovo tecnico che potrebbe rispondere al nome di Massimiliano Allegri. L’ex bianconero, insieme a Mourinho, è tra i candidati principali alla successione di Kovac sulla panchina bavarese. In caso di approdo in Germania e con il calciomercato di gennaio distante meno di due mesi ecco quindi che l’allenatore toscano potrebbe tornare alla carica su alcuni suoi ex calciatori della Juventus. Sono tre in particolare i profili che potrebbe risultare utili all’eventuale progetto tattico di Allegri in Baviera: Emre Can, Mario Mandzukic e Demiral.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, Allegri punta sui bianconeri: occhi su Can, Mandzukic e Demiral

Mario Mandzukic ormai è da tempo lontano dal progetto bianconero di Maurizio Sarri. Dopo un’intera estate sul mercato alla fine è rimasto per forza di cose alla Juventus in attesa di una nuova sistemazione che dovrebbe arrivare a gennaio. Tra le candidate c’è anche il Bayern Monaco, sua ex squadra che con l’eventuale arrivo di Allegri aumenterebbe di molto le proprie chance di acquisire il croato, cercato anche dal Manchester United. Con lui in lista di sbarco anche Emre Can, che non ha un rapporto idilliaco con Sarri complice l’esclusione dalla lista Champions. Il tedesco non sembra comunque centrale nel progetto e potrebbe anche decidere di tornare in patria con l’ex tecnico bianconero.

Leggi anche–> Calciomercato Juventus, Bernardeschi non decolla con Sarri

Occhio infine al futuro incerto di Demiral, che dall’inizio dell’anno ha collezionato una sola presenza. In Italia oltre a Milan e Roma si è fatta largo anche l’ipotesi Fiorentina, mentre all’estero non va escluso affatto lo stesso Bayern che complici i pesanti infortuni di Sule ed Hernandez e la non più verdissima età di Boateng ha bisogno di potenziare il reparto.

G.B.