Milan, le scelte di Giampaolo: ci sono alternative in ogni ruolo

Milan Everton
Marco Giampaolo, tecnico del Milan (Getty Images)

A disposizione del nuovo allenatore del Milan ci sono 25 giocatori, non moltissimi ma un buon numero: Giampaolo può contare su due giocatori in ogni ruolo

Il calciomercato è ormai alle spalle, e nonostante il Milan non abbia proprio brillato è riuscito a chiudere alcuni buoni colpi come Bennacer e Rebic. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la rosa rossonera conta 25 giocatori, di cui tre portieri. Un numero non esagerato ma nemmeno scarso, il giusto per una squadra che sarà impegnata solo in due fronti, campionato e Coppa Italia. Giampaolo per ripartire dopo un inizio non proprio esaltante avrà a disposizione un alternativa per ogni ruolo, ciò significa che i ballottaggi saranno molti, così come sarà alta l’imprevedibilità delle scelte.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Milan, molti ballottaggi in vista: nemmeno Piatek è intoccabile per Giampaolo

Probabilmente la parola chiave del Milan di quest’anno sarà imprevedibiltà. Le alternative a disposizione di Giampaolo in ogni ruolo porteranno l’allenatore a cambiare molto e ad effettuare scelte tra i vari ballottaggi, che spesso saranno imprevedibili. In porta non c’è da spremersi troppo le meningi, il titolare sarà Donnarumma. In difesa sulla fascia destra Calabria e Conti si giocheranno il posto, mentre dalla parte opposta il titolare sarà Theo Hernandez con Rodriguez come sostituto. Al centro del reparto arretrato l’unico sicuro di un posto è Romagnoli, l’altro se lo giocheranno Musacchio, Duarte e Caldara.

Leggi anche –> Milan, Maldini e Boban studiano il colpo: un argentino nel mirino

Centrocampo che dovrebbe essere composto da Bennacer, Kessie e Paquetà. Pronti a subentrare ci sono Calhanoglu e Bonavenura. In attacco Suso e Piatek saranno i titolari, ma la recente esclusione del polacco dei titolari e le conseguenti dichiarazioni del tecnico rossonero non assicurano il posto nemmeno al pistolero. Il neo arrivato Rebic dovrebbe occupare la fascia sinistra, con Leao e Castillejo pronti ad insidiarlo per conquistarsi un posto. Un Milan di certo non stellare ma che può fare bene.

M.D.