Calciomercato Milan, retroscena: assalto sfumato in casa Marsiglia

Indiscrezioni provenienti dalla Francia riportano come il Milan abbia sondato la pista Morgan Sanson, mediano di proprietà del Marsiglia

calciomercato Milan Sanson Marsiglia
Morgan Sanson (Getty Images)

Particolari botti sul calciomercato estivo per il Milan non ci sono stati. Un esito mai come quest’anno previsto da più parti sia per i paletti imposti dalla Uefa tramite l’imposizione del settlement agreement per quanto riguarda il Fair Play Finanziario che per la mancata qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Insomma, si è trattato di un mercato caratterizzato da un budget decisamente limitato e che imponeva alla dirigenza rossonera di dover vendere i propri giocatori prima di acquistarne altri. Un sistema che ha fatto sì che alcuni colpi sfumassero, come ad esempio Morgan Sanson.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan, l’agente di Mariano Diaz non chiude le porte rossonere

Calciomercato Milan, no del Marsiglia all’offerta dei rossoneri

Sarebbe questo, secondo quanto riportato da ‘France Football‘ e dal portale web ‘Le10Sport.fr‘, il giocatore sarebbe stato nel mirino della società meneghina. Stando al settimanale, i dirigenti del Milan avrebbero effettuato un sondaggio negli ultimi giorni di calciomercato per Sanson.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Per il sito internet francese, invece, i rossoneri si sarebbero spinti anche oltre, presentando un’offerta da 20 milioni di euro sul tavolo del Marsiglia. Il club transalpino, però, proprietario del cartellino del mediano 25enne, avrebbe respinto questa proposta in quanto considerata non sufficientemente alta dai vertici della squadra di Ligue 1.

L.M.P.