Inter, Lautaro-Politano-Sanchez: in tre per un posto affianco a Lukaku

Champions League streaming
Lukaku (Getty Images)

Per Antonio Conte in attacca l’unico intoccabile è Romelu Lukaku, per affiancare il gigante belga c’è un solo posto: sfida tra Lautaro, Sanchez e Politano

Il calciomercato estivo ha portato ad Antonio Conte molti rinforzi, sopratutto nella fase offensiva. Il tanto richiesto centravanti è arrivato, Romelu Lukaku guiderà l’attacco dell’Inter e sembra essere intoccabile. Insieme al gigante belga è arrivato anche Alexis Sanchez, in prestito sempre dai red devils. Per il cileno però il posto nell’undici titolare non è così sicuro, la concorrenza è molta e dovrà conquistarsi la fiducia del mister ex Juventus. La concorrenza per il “niño maravilla” è rappresentata da Lautaro Martinez e Politano. Un solo posto per tre giocatori che scalpitano, come li gestirà l’allenatore nerazzurro?

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Inter, Lukaku intoccabile: chi tra Sanchez, Lautaro e Politano lo affiancherà?

Abbondanza in attacco per Antonio Conte. Come riporta La Gazzetta dello Sport, se quest’estate si pensava che ad affiancare Lukaku sarebbe stato Edin Dzeko, ora a disposizione ci sono tre attaccanti di taglia ridotta rispetto al bosniaco. C’è posto solo per uno tra Lautaro Martinez, Sanchez e Politano per giocare vicino al belga. Al momento l’allenatore nerazzuro ha schierato in entrambe le partite di campionato il numero dieci argentino Lautaro, che si è fatto trovare pronto disputando due ottime partite e segnando un gol. “El toro” al momento sembrerebbe avanti nelle gerarchie, favorito forse anche dal fatto che Sanchez è arrivato da poco e non gioca con continuità da tempo. L’attaccante cileno però è pronto a prendersi il posto alle spalle del compagno anche allo United. Meno spazio forse ci sarà per Politano, che sembrerebbe essere il meno indiziato ad un posto da titolare. Sicuramente tra i tanti impegni che avrà l’Inter tra campionato, Champions e Coppa Italia, i tre ruoteranno molto.

M.D.