Calciomercato Milan, l’attacco non punge: idea per gennaio

Il calciomercato è chiuso, ma il Milan pensa già a gennaio: Kramaric per rinforzare l’attacco

calciomercato milan Kramaric
Andrej Kramaric (Getty Images)

Il mercato del Milan non si chiuso con il botto come ci si poteva attendere, con il colpo Correa che è sfumato sul rush finale. In compenso, però, è arrivato Ante Rebic, un giocatore che ha già giocato in Italia, ma che è esploso all’estero. Le prime due giornate di campionato, però, hanno mostrato una sterilità offensiva preoccupante nella squadra di Giampaolo, che dovrà correre ai ripari e aggiustare qualcosa dal punto di vista tattico. In 180 minuti è arrivato un solo gol (quello di Calhanoglu contro il Brescia), con Piatek che non riesce più a segnare. Ecco che allora la dirigenza rossonera sta preparando le strategie per rinforzare la rosa nel prossimo calciomercato.

Calciomercarto Milan, intesa con Kramaric: può arrivare a gennaio?

Tra i giocatori seguiti e trattati in estate c’è anche Andrej Kramaric. Il Milan aveva già trovato un’intesa con l’attaccante croato 28enne, ma l’Hoffenheim si è opposto alla sua cessione in prestito. Adesso Maldini e Boban potrebbero tornare all’assalto del giocatore, che in estate avevano soltanto sfiorato, con una formula diversa. Per di più, ora, l’arrivo del suo connazionale Rebic potrebbe rappresentare un motivo in più per vestire la maglia rossonera.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Al Milan, in questo momento, sembrerebbe mancare un attaccante di esperienza e di carattere, che possa risolvere le partite in periodi di astinenza prolungata di Piatek. Aspettando la crescita di Rafael Leao. Con Kramaric potrebbe nascere una squadra composta sempre di più da calciatori croati, con Modric come sogno nel cassetto. Il tutto con lo zampino di Boban.