Calciomercato Serie A, si prepara l’asta per De Paul: in quattro pronte a darsi battaglia

Il futuro di De Paul è stato in bilico fino all’ultimo minuto di calciomercato: Inter, Milan, Napoli e Roma e non solo hanno già fatto un tentativo per l’argentino e sono pronti a tornare alla carica

calciomercato milan de paul
Rodrigo de Paul (Getty Images)

Uno dei nomi caldissimi degli ultimi giorni di calciomercato in Serie A è stato senza dubbio Rodrigo De Paul. L’argentino è uno dei pezzi pregiati del nostro campionato e il suo futuro sembrava ormai destinato a essere lontano dall’Udinese. Già un anno fa si era mosso qualcosa per una sua cessione e anche stavolta la sessione estiva si è chiusa con un nulla di fatto. Molte squadre si sono mosse per il numero 10 dei bianconeri, che è stato tenuto in panchina da Tudor nella prima partita contro il Milan.

Leggi anche —-> Calciomercato Milan, l’attacco non punge: idea per gennaio

Calciomercato Serie A, De Paul via a gennaio? Ci riprovano Inter, Milan e Roma

Dal ritiro della nazionale argentina Rodrigo De Paul spiega il motivo della sua permanenza alla ‘Dacia Arena’: “Finalmente il mercato è finito, ora sono più tranquillo. Questi sono stati mesi movimentati per le tante voci. L’Udinese ha voluto fortemente che restassi, decidendo di rifiutare tutte le offerte che le erano arrivate”. Per lui si erano mosse Napoli, Inter e Milan di recente, poi negli ultimi giorni di mercato Roma e Fiorentina hanno mosso passi concreti. L’Udinese, però, non ne ha voluto sapere sparando una richiesta di almeno 30-35 milioni. A gennaio, però, sono pronti tutti (quasi) a tornare alla carica. Difficile il Milan, che in quella zona di campo ha già tanti giocatori, anche se va trovata ancora la quadratura del cerchio.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

L’Inter potrebbe avere bisogno di più qualità negli ultimi metri di campo, di un raccordo tra il centrocampo e l’attacco in una stagione che si preannuncia molto lunga. La Roma può fare un discorso simile, soprattutto sulla trequarti e in ottica futura, visto che Mkhitaryan è arrivato solo in prestito secco. Allo stesso modo il Napoli, che dietro la punta ha diverse opzioni, da Fabian Ruiz a Zielinski e Mertens, forse però nessuna di ruolo. L’argentino sarebbe la soluzione ideale per ingranare una marcia in più. E poi la Fiorentina, con Pradé che ha rivelato come Commisso volesse ancora un altro colpo. L’identikit corrispone proprio a De Paul e Montella – con tante scommesse in attacco come Vlahovic, Pedro, Sottil e Ghezzal – può avere bisogno di un uomo esperto in grado di dare alternative e grande qualità. Da non sottovalutare, infine, anche la pista estera, in particolare il Siviglia e la Liga.

F.I.