Icardi Inter, nerazzurri pronti a chiedere 70 milioni alla Juventus

Icardi
Mauro Icardi Juventus (Getty Images)

A dieci giorni dalla fine del calciomercato continua a tenere banco il futuro di Mauro Icardi con il centravanti argentino che nella giornata di oggi è stato ufficializzato nella lista dei calciatori utilizzabili in Serie A da parte del club meneghino. La punta ha scelto la maglia numero 7 che si pensava fosse destinata ad Alexis Sanchez, cileno che dovrebbe arrivare nelle prossime ore dal Manchester United. Il giocatore nelle settimane passate ha rifiutato l’offerta del Napoli che aveva messo sul piatto un ingaggio da 7 milioni di euro fissi più uno di bonus.

Icardi Inter, la situazione con la Juventus

Il club partenopeo aveva trovato una bozza di accordo con l’Inter per il passaggio del calciatore alla corte di Carlo Ancelotti ma l’attaccante ha bloccato la trattativa. Secondo quanto affermato da Sky la Juventus starebbe osservando la situazione. L’Inter non è intenzionata a fare sconti, anzi. I nerazzurri infatti sarebbero pronti a chiedere di più rispetto ai 65 milioni di euro, ossia 70, se si dovessero palesare i bianconeri a fine mercato.