Calciomercato Inter, Conte cambia l’attacco: nel mirino non solo Sanchez

Conte cambia l’attacco dell’Inter. Nel mirino del club nerazzurro Alexis Sanchez, ma non solo: Dybala resta tra i preferiti, ma servirebbe una cessione importante

Inter Sanchez
Alexis Sanchez (Getty Images)

Il calciomercato dell’Inter potrebbe riservare ancora dei clamorosi colpi di scena. La trattativa lunga ed estenuante per portare in rosa Romelu Lukaku potrebbe non essere l’unica di grande portata per la dirigenza nerazzurra, che a breve potrebbe abbracciare un nuovo attaccante in arrivo ancora dalla Premier ed ancora dallo United, Alexis Sanchez. Persa definitivamente la possibilità di virare su Dzeko, che ha rinnovato con la Roma, per Antonio Conte potrebbe arrivare un altro uomo chiave per il prossimo attacco interista, che potrebbe andare ancora incontro ad interessanti novità.

LEGGI ANCHE —> Juventus, ESCLUSIVO Tacchinardi: “Terrei Dybala. Conte valore aggiunto. Su Icardi…”

Secondo la Repubblica, infatti, l’arrivo dell’ex Arsenal e Barcellona non escluderebbe quello possibile di Paulo Dybala, per il quale Marotta stravede. Per l’argentino della Juventus potrebbe però occorrere un grosso sacrificio in attacco, laddove ci sarebbe un reparto affollato.

Inter Sanchez, ma non solo: ecco il quartetto da sogno

Conte avrebbe richiesto alla dirigenza quattro punte di livello. Con Lukaku, Sanchez e Dybala il quadro sarebbe quasi completo, ma con un tassello ancora da riempire. Prima, però, per il club sarebbe forse il caso di pensare alle cessioni. Per arrivare alla Joya potrebbe occorrere cedere Lautaro Martinez.

Per tutte le ultime notizie sul calciomercato CLICCA QUI 

Il ‘Toro’ piace al Paris Saint Germain, e la prestigiosa destinazione francese è difficilmente rifiutabile. Infine c’è da chiarire il capitolo Icardi, sempre diviso tra Juventus e Napoli, con gli azzurri leggermente in vantaggio. De Laurentiis potrebbe infatti giocare la carta Milik (più soldi) per portare in squadra ‘Maurito’ ed accontentare allo stesso tempo le esigenze dell’Inter, regalandogli il quarto attaccante di grande calibro che completerebbe il quartetto richiesto dal nuovo tecnico nerazzurro.

M.D.A.