Inter, Dzeko si complica: la decisione della Roma

Il futuro di Edin Dzeko all’Inter non è più così assicurato: la Roma avrebbe deciso di cederlo solo a fronte di un’operazione che comprenda anche Mauro Icardi

Calciomercato inter roma dzeko
Edin Dzeko (Getty Images)

Inter e Roma stanno parlando ormai da molto tempo di Edin Dzeko. Il calciatore ha da tempo trovato l’accordo con Marotta per il suo passaggio ad Appiano Gentile ma quella che manca è la quadratura del cerchio con la società di Trigoria, non intenzionata a fare sconti per lasciar partire il proprio centravanti. Con il trascorrere dei giorni e con l’avvicinarsi dell’esordio in campionato la situazione però starebbe lentamente cambiando. I giallorossi infatti avrebbero cambiato le carte in tavola, prendendo una decisione netta per quanto riguarda il proprio tesserato, in scadenza nel 2020.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Inter, niente cash per Dzeko: la Roma lo cede solo per Icardi

L’Inter starebbe rischiando seriamente di non riuscire ad accogliere Edin Dzeko. Secondo quanto affermato da ‘La Gazzetta dello Sport’ infatti, la Roma avrebbe fatto sapere alla Beneamata di non essere più intenzionata a trattare la cessione del bosniaco solo in cambio di un’offerta in denaro: il valore del calciatore inoltre sarebbe ancor più lievitato dopo l’ottimo precampionato svolto.

Secondo la rosea, i capitolini prenderebbero in considerazione ora solo offerte che porterebbero a Trigoria un degno sostituto dell’ex City. Ecco quindi che Icardi sarebbe l’unica pedina in grado di accontentare tutti: l’Inter si libererebbe di un esubero importante, accogliendo il bosniaco, mentre i giallorossi avrebbero un bomber dai gol assicurati e decisamente più giovane. Qualora però l’argentino, che starebbe aspettando la Juventus, tirasse la situazione per le lunghe, Petrachi potrebbe chiudere tutto e togliere definitivamente dal mercato il numero 9 nato a Sarajevo.

Leggi anche —> Inter ESCLUSIVO Boninsegna: “Conte? Non fa la differenza. Su Icardi e Dybala…”

S.D.