Inter, ecco Lukaku: colpo scudetto o flop?

L’Inter ha ingaggiato Romelu Lukaku, vincendo la sfida di mercato contro la Juventus: il belga era la prima richiesta di Conte, oggi visite mediche e firma del contratto 

Lukaku Inter
Romelu Lukaku

Lukaku all’Inter. Conte riceve il regalo per i suoi 50 anni, compiuti da qualche giorno. E di fatto vince la sfida di mercato contro la Juventus. Il belga è sbarcato all’aeroporto della Malpensa alle 2 della scorsa notte, accolto dall’entusiasmo di circa 500 tifosi nerazzurri, alcuni dei quali indossavano la maglia numero 9, che erediterà da Icardi. Il club nerazzurro verserà nelle casse del Manchester United 65 milioni di euro, più 10 di bonus e una percentuale sulla rivendita. L’attaccante  oggi sosterrà le visite mediche, poi firma del contratto: secondo ‘Tuttosport’ un quinquennale da 8 milioni di euro a stagione.

Leggi anche ——> Calciomercato Juventus, sfumato Lukaku: si punta Icardi e non solo

Lukaku il centravanti ideale per l’Inter targata Conte

Lukaku rappresenta l’acquisto più costoso della storia interista, davanti a Barella e Vieri, rispettivamente 45 milioni più bonus, e i vecchi 90 miliardi di lire. Sul centravanti era piombata la Juventus, ma l’ipotetico scambio con Dybala è saltato per il mancato accordo tra gli inglesi e l’argentino. “E’ un bene che Conte sia andato all’Inter, per me è il miglior allenatore al mondo“. Così l’attaccante commentò l’arrivo del tecnico leccese sulla panchina nerazzurra. In realtà, il feeling tra i due risale a Euro 2016 in occasione del match tra l’Italia dell’ex ct e il Belgio, vinta dagli azzurri. Il giocatore impressionò l’allenatore, che lo voleva anche al Chelsea.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della giornata CLICCA QUI

Nella sua Inter sarà il centravanti capace di segnare, ma abile anche a creare spazi per i compagni, in particolare per il partner d’attacco, Lautaro Martinez o Dzeko. Il bosniaco è l’altro elemento chiesto da Conte per completare il reparto e provare a strappare lo scudetto dalle maglie della Juventus, la sua vera missione. Nel biennio in cui ha vestito la maglia del Manchester United, Lukaku ha totalizzato 96 presenze, condite da 42 gol.

Q.G.