Lazio, Lazzari. L’esterno destro per Simone Inzaghi

La Lazio ha ingaggiato il giocatore adatto per lo schema tattico di Simone Inzaghi.  

Manuel Lazzari Lazio (Getty Images)

Se fossi un film, questo trasferimento sarebbe intitolato “Scusate il ritardo”. Manuel Lazzari approda alla Lazio, che lo inseguì lo scorso anno. Il giocatore sbarca nella Capitale dopo 6 anni di militanza nella Spal. Da un biancoceleste all’altro. Fa il suo debutto in Serie A proprio contro la squadra di Simone Inzaghi ad agosto 2017. Nella giornata seguente la prima rete nel calcio dei grandi, contro l’Udinese. Nella stagione successiva è assoluto protagonista della squadra di Semplici, che ottiene la salvezza con tre turni d’anticipo. Lazzari risulta il terzino con più assist, 8.

Tutte le ultime news di calciomercato: CLICCA QUI!

Nato in provincia di Vicenza 25 anni fa, il ragazzo meditò l’addio al calcio dopo essere scartato in un provino sostenuto con il club biancorosso, ma con l’aiuto della famiglia cambiò idea. Tanti sacrifici e, a settembre dello scorso anno, in occasione della Nations League, la convocazione in Nazionale. Ad un giocatore della Spal non accadeva dal 1952. La prima firma in maglia azzurra contro il Portogallo. 

Leggi anche – Calciomercato Lazio, Tare su Milinkovic-Savic

Lazio, con Lazzari doppia opzione per la corsia di destra

Il giocatore veneto ha grande dinamismo e buona capacità di corsa tra le sue peculiarità. E’ un esterno offensivo di centrocampo, ma all’occorrenza può essere impiegato anche come terzino. Le migliori prestazioni le fornisce nel 3-5-2, il credo tattico dell’allenatore della Lazio.

Q.G.