Calciomercato Juventus, Higuain acclamato alla Continassa: la Roma attende

La Juventus lavora sul mercato per piazzare gli esuberi. Tra questi c’è Higuain, che però alla Continassa è acclamato dai tifosi. La Roma attende sviluppi.

Juventus Higuain Roma
Higuain © Getty Images

Con il reparto attaccanti strapieno, per la dirigenza della Juventus ci sarà tanto lavoro da fare per piazzare colpi in uscita. Tra quanti non faranno probabilmente parte del progetto bianconero per la prossima stagione c’è Gonzalo Higuain. L’argentino, che ha trascorso l’ultima stagione in prestito tra Milan e Chelsea, potrebbe non trovare spazio nel nuovo gruppo guidato da mister Maurizio Sarri e per questo potrebbe cercare nuove strade per farsi apprezzare. Oggi, intanto, alla Continassa l’attaccante è arrivato regolarmente per svolgere le rituali visite mediche del pre-campionato al J Medical. Al suo arrivo, il trentunenne è stato acclamato dai tifosi, che gli hanno chiesto a gran voce e con insistenza di restare ancora in bianconero.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, attacco da rifare: in tanti possono lasciare

Juventus Higuain Roma, futuro ancora in Italia

Higuain, prima di varcare la soglia del J Medical, si è prestato ad alcune foto con i fan, ai quali però non ha dato risposte circa i dubbi sul futuro. Una sua permanenza, visto l’affetto che i tifosi hanno mostrato nei suoi confronti, non è da escludere, ma alla finestra resta la Roma, con Petrachi che attende sviluppi per poter affondare il colpo e portare il bomber nella capitale.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

D’altra parte l’atteggiamento evasivo dello stesso attaccante potrebbe essere un segnale di imminente addio. Inoltre, a dare una risposta allo stesso Higuain dovrà essere Maurizio Sarri, che valuterà il da farsi nei prossimi giorni. Nel suo futuro potrebbe esserci ancora l’Italia, dove negli ultimi 6 anni ha mostrato grandi doti stabilendo un nuovo record di marcature nel torneo di Serie A. I colori giallorossi potrebbero essere quelli giusti per ripartire dopo un’annata molto deludente tra Milan e Chelsea.

M.D.A.