Calciomercato Juventus, attacco da rifare: in tanti possono lasciare

La Juventus potrebbe lavorare sul calciomercato per portare nuovi attaccanti, ma non senza aver prima sfoltito il reparto dagli esuberi.

calciomercato juventus mandzukic
Mandzukic ©Getty Images

Inizia una nuova era per la Juventus, dopo quella vincente targata Max Allegri. Adesso, al timone del club bianconero c’è Maurizio Sarri, il maestro del ‘bel gioco’ e del calcio-spettacolo. La società ha voluto puntare su un’inversione di tendenza rispetto alle annate scorse, nelle quali i risultati erano arrivati grazie alla solidità di un gruppo che contava elementi di livello assoluto. Con il toscano ex Napoli, si punterà ad un gioco offensivo, ma sempre facendo affidamento alla grande solidità difensiva che caratterizza la rosa juventina. Proprio in attacco, dunque, potrebbero cambiare alcuni interpreti protagonisti delle scorse stagioni. Tra questi ci sono Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic. L’argentino, dopo un anno in prestito tra Milan e Chelsea, è in attesa di una nuova collocazione. Sarri non sembra intenzionato a puntare ancora su di lui. La Roma pare interessata, ma per ora non è arrivato nulla di concreto.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan, ore caldissime per Veretout

Calciomercato Juventus attacco, Icardi o Chiesa dopo le cessioni

Diverso lo scenario del croato, che vorrebbe restare ancora alla Juventus ma per il quale pare straveda il Dortmund. Anche Paulo Dybala è in attesa di conoscere il proprio futuro dal nuovo mister. Si parla di un possibile rilancio, dopo l’ultima deludente stagione, nel 4-3-3 di Sarri, ma da esterno ha più volte mostrato pecche e per questo potrebbe non far parte dei piani dell’allenatore.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

Altro punto interrogativo è Douglas Costa, che invece sulle corsie laterali offensive è un vero portento, ma che forse potrebbe trovare una nuova sistemazione in estate. Dopo aver ceduto almeno un paio di pezzi grossi, allora la dirigenza bianconera potrebbe agire in entrata e provare a piazzare i colpi Icardi o Chiesa. L’attacco della Juve, insomma, potrebbe cambiare molto dopo questa estate, ma senza cessioni tutto resta in stand-by.

M.D.A.