Milan, si guarda in casa Real: duello con la Juve per un big

Il Milan continua a progettare il futuro e dopo Hernandez torna a guardare in casa Real Madrid: i rossoneri sfidano la Juventus per Marcelo

Milan Marcelo Juventus
Marcelo e Sergio Ramos (Getty Images)

Dopo il sempre più probabile colpo a centrocampo che vedrà Ismael Bennacer vestire il rossonero, il Milan non perde di vista gli eventuali movimenti in difesa. Dalle entrate alle uscite, la squadra di Giampaolo cambierà molto in vista della prossima stagione. Con Laxalt che dovrebbe dire addio e Rodriguez corteggiato all’estero, spunterebbe il clamoroso interesse per Marcelo del Real Madrid.

Leggi anche ——-> Milan, chi al fianco di Piatek? Occasione Mariano Diaz

Milan, è sfida alla Juventus per Marcelo: i possibili scenari

Secondo quanto evidenziato dal quotidiano spagnolo ‘Sport‘ e ripreso dall’inglese ‘Daily Mail’, il Milan sarebbe sulle tracce di Marcelo. Il club rossonero approfitterebbe della voglia del terzino brasiliano di cambiare aria dopo ben 13 stagioni con la maglia delle ‘Merengues‘. Marcelo, inoltre, avrebbe già chiesto la cessione alla dirigenza dei ‘Blancos’, apparecchiando con la sua scelta una vera e propria asta. Non solo i rossoneri ma anche la Juventus è a caccia di rinforzi in difesa: il laterale mancino è da mesi nel mirino della dirigenza campione d’Italia. Le due big italiane quindi potrebbero ritrovarsi a duellare per un obiettivo comune, pur senza dimenticare l’Arsenal.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI

I ‘Gunners‘ tengono d’occhio Marcelo e restano alla finestra, in attesa della decisione del club madridista sul futuro del terzino del Brasile. Sarebbe un colpo clamoroso, per la squadra di Giampaolo, nonostante le già 32 primavere di Marcelo che lo rendono tuttavia un ‘usato’ di lusso. Nell’ultima stagione il terzino non ha brillato anche a causa degli infortuni ed il rapporto con Zidane appare ormai incrinato. Il futuro di Marcelo potrebbe essere quindi in Serie A: Milan e Juventus sono pronte a darsi battaglia per il difensore brasiliano.

S.C