Milan, chi al fianco di Piatek? Occasione Mariano Diaz

Milan, in attacco servono rinforzi, soprattutto in caso di addio di Silva o Cutrone. Occasione Mariano Diaz dal Real Madrid, ma non solo.

Mariano Diaz del Real Madrid (Getty Images)

Sicuro del posto c’è solo Krzysztof Piatek. L’attaccante polacco è l’unico inamovibile nel reparto offensivo del Milan. Per il resto, in casa rossonera, emergono grandi dubbi. Il futuro di Suso è un punto interrogativo: Giampaolo può provarlo come trequartista, ma se dovesse arrivare una buona offerta potrebbe partire. Allo stesso modo André Silva, che il tecnico vorrebbe rilanciare. Cutrone invece parte dietro nelle gerarchie, così come Castillejo e Borini.

Milan, per l’attacco ecco Mariano Diaz

Da qui il fatto che i rossoneri abbiano bisogno di almeno un rinforzo per il reparto offensivo. Un giocatore da alternare a Silva (che al momento, appunto, Giampaolo vorrebbe tenere) e da affiancare a Piatek. Da qui l’idea Mariano Diaz. Lo spagnolo di origini dominicane, dopo aver fatto bene a Lione, ha invece deluso nella scorsa stagione al Real Madrid ed è in vena di rilancio. Il Milan ha recentemente incontrato la delegazione ‘Blanca’ nella capitale spagnola e non è escluso che, oltre ad Hernandez e a Ceballos si sia parlato anche di lui. Il giocatore potrebbe anche arrivare in prestito con diritto di riscatto: una formula ottima per il Milan.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

L’ex Lione non è però l’unico nome sulla lista di Boban e Maldini. Attenzione alla pista Kramaric, su cui c’è anche la Roma, ma non è da escludere nemmeno l’ipotesi Schick, graditissimo da Giampaolo. Più difficile il colpo Origi, vicino al rinnovo con il Liverpool. Tra le ipotesi a costo zero ci sono Welbeck e Sturridge, che hanno però un ingaggio piuttosto elevato, mentre se si volesse puntare su un giocatore più giovane non è escluso che si decida di virare su Osimhen dello Charleroi, segnalato da tempo da Moncada.

A.G.