Calciomercato Roma, Florenzi può partire: già pronto il sostituto

In questo periodo la Roma lavora soprattutto sulle uscite: Florenzi è considerato cedibile, ma i giallorossi sono pronti a rilanciare per Darmian

Calciomercato Inter Florenzi
Florenzi (Getty Images)

Sarà un’estate decisamente intensa per la Roma sul calciomercato. Soprattutto in queste prime settimane, i giallorossi sono alle prese con le cessioni, utili a realizzare i 45 milioni di plusvalenze previste dal Fair Play Finanziario. La prima sarà quella relativa a Edin Dzeko, ma sulla lista dei cedibili ci sono anche altri giocatori come Under, Manolas e anche Alessandro Florenzi. Il terzino classe ’91 è diventato il capitano della Roma, ma il clima pesante tra tifoseria e società, oltre all’aria di smobilitazione, potrebbe portare a un cambio degli scenari. Senza contare che il rapporto con la Curva Sud, nonostante il riavvicinamento nel finale di stagione, non è comunque idilliaco. E in più si sono aggiunte le parole di Francesco Totti, che nella conferenza d’addio è sembrato averlo quasi snobbato.

Leggi anche —–> Roma, anche Florenzi in bilico? Le ultime sul suo futuro

Calciomercato Roma, Florenzi resta in dubbio: pronto il rilancio per Darmian

Sulla carta la Roma è copertissima sulla fascia destra, il reparto più completo almeno numericamente. Florenzi, Karsdorp e Santon sono i tre terzini che ad ora si alterneranno (con l’ex Inter impiegabile anche a sinistra), in più di un’occasione i giallorossi si sono trovati in piena emergenza in quel ruolo. Soprattutto a causa degli infortuni, visto che l’olandese è spesso ai box e Santon, che non ha convinto. La possibile cessione di Florenzi, quindi, porterebbe la Roma a doverlo comunque sostituire. La cessione dell’attuale capitano è una possibilità, soprattutto perché l’Inter continua a tenere d’occhio la situazione, a maggior ragione con Antonio Conte in panchina. In nerazzurro potrebbe rilanciarsi, libero da pressioni, senza contare che la Roma – in caso di difficoltà nelle altre cessioni utili per il FPF – porterebbe almeno 20-25 milioni di plusvalenza. A mali estremi, estremi rimedi. Evitando di dire addio a Zaniolo.

Per tutte le notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Il ds Gianluca Petrachi ha già pronto il sostituto: Matteo Darmian. Da almeno un paio d’anni è in orbita Serie A, con Roma e Inter ciclicamente a un passo dal terzino del Manchester United. Il dirigente salentino lo conosce bene, lo ha portato al Torino nel 2012 rivendendolo a 10 volte tanto (circa 20 milioni) 3 anni più tardi. È un pupillo del ds e la sua presenza alla Roma per Darmian sarebbe una garanzia: a 30 anni arriva da una stagione in cui ha visto il campo col contagocce (appena 7 presenze). Il Manchester United ha esercitato l’opzione per prolungare la scadenza del contratto di un altro anno, fissando quindi la nuova data al 30 giugno 2020. Questo per evitare di perderlo a zero e monetizzare dalla sua cessione: i Red Devils vogliono almeno 10 milioni, ma la Roma ha già pronto il rilancio e il piano per riportarlo a casa in caso di addio di Florenzi.

F.I.