Juventus, il fratello di Higuain annuncia: “In Italia andrebbe solo in una squadra”

Gonzalo Higuain tiene in sospeso il calciomercato della Juventus: come rivelato dal fratello-agente, l’argentino andrebbe solo all’estero escludendo quindi la Roma

Higuain River Plate
Higuain © Getty Images

Gonzalo Higuain non conosce ancora il suo futuro con certezza, ma con ogni probabilità tornerà alla Juventus. Il suo riscatto da parte del Chelsea ad ora non sembra un’ipotesi concreta e i bianconeri si preparano a riaverlo in rosa. Per l’argentino, però, potrebbe non esserci spazio nonostante l’arrivo del suo mentore, Maurizio Sarri. Il tecnico toscano, ormai prossimo allenatore della Juventus, lo ha voluto fortemente a Londra ma non è escluso che chieda alla società di trattenerlo anche a Torino. Viste le difficoltà per arrivare a Icardi (complice la volontà di Dybala di non trasferirsi all’Inter), Higuain potrebbe clamorosamente restare in bianconero. Questo anche a causa del ‘veto’ posto dal fratello-agente.

Leggi anche —–> Juventus, incontro con lo United per Pogba: possibile contropartita? Le ultime

Juventus, il fratello di Higuain: “In Italia giocherebbe solo in bianconero”

Nicolas Higuain, fratello-agente del ‘Pipita’, ha infatti annunciato quale sarà il suo futuro. Mettendo anche in difficoltà la Juventus, che sperava di cederlo al più presto per avere più libertà di movimento sul calciomercato. Per l’argentino si è parlato con una certa insistenza di un interesse della Roma, che lo aveva individuato come il grande colpo per non far rimpiangere Edin Dzeko. A Radio Marte, però, sono arrivate le dichiarazioni che vanno in senso opposto: “Se Gonzalo giocherà solo in Italia lo farà solo alla Juventus. Roma e Fiorentina? Vorrei chiarire che a noi non è stato comunicato nulla”. Le parole di Nicolas Higuain eliminano di fatto l’unica possibilità concreta di cessione, visto che solo in Serie A ci sono stati fino ad ora interessamenti concreti. All’estero, Chelsea a parte, mai nulla si è mosso.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Se non in Argentina, con un suggestivo ritorno al River Plate però subito allontanato: “No, è ancora presto. Ha 31 anni e ancora anni importanti di carriera davanti Credo che questo possa essere l’anno di Gonzalo che ha tanta forza e determinazione e vuole chiudere la carriera alla Juve“. Di conseguenza Paratici dovrebbe reperire soldi freschi da altre cessioni, a partire da Mandzukic e Douglas Costa. Senza contare che in attacco non potrebbe arrivare nessuno e ci sarebbero spazi intasati anche per Moise Kean. Il rischio è di tenere in panchina a oltranza un giocatore comunque importante, ma che soprattutto guadagna già 8 milioni e rischia di svalutarsi ulteriormente. Perdendo l’ultima occasione di monetizzare.

F.I.