Milan, sogno Torreira dall’Arsenal: scambio possibile?

Si progetta la stagione che verrà in casa Milan, con Lucas Torreira come sogno per il centrocampo di Giampaolo: i rossoneri avrebbero due pedine da sacrificare per convincere l’Arsenal

Milan Torreira
Lucas Torreira (Getty Images)

Il nuovo Milan prende forma. Dopo il mancato approdo in Champions League il progetto di Elliott ripartirà da fondamenta ancora più solide. Da Maldini nuovo dt del club di Via Aldo Rossi a Massara che erediterà il ruolo di ds da Leonardo. In panchina pare solo una formalità l’approdo di Marco Giampaolo dopo l’esperienza alla Sampdoria. Proprio in blucerchiato, l’allenatore di origini svizzere ha allenato quello che oggi rappresenta il sogno per la mediana del Milan: Lucas Torreira, adesso in forza all’Arsenal.

Leggi anche ——> Calciomercato Milan, idea Pulgar a centrocampo 

Milan, due sacrifici per il colpo Torreira: i possibili scenari

La rivoluzione in casa rossonera continua e, dopo aver chiuso l’acquisto di un pupillo di Giampaolo come Krunic, il club di Via Aldo Rossi starebbe pensando Lucas Torreira. Divenuto nell’ultima stagione una pedina fondamentale per l’Arsenal di Emery, il centrocampista uruguagio ha collezionato ben 50 presenze con 2 reti e 5 assist vincenti. Dopo il passaggio nel luglio 2018 per 30 milioni di euro dalla Samp, i ‘Gunners‘ difficilmente si priveranno del 23enne centrocampista valutato al momento ben oltre i 50 milioni. Pista non del tutto chiuso, vista la possibilità per il Milan di sfruttare due contropartite che sarebbero ben gradite dal club inglese. La prima è Franck Kessie, corteggiatissimo in Premier League e che si sposerebbe alla perfezione con il gioco di Emery.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

L’ivoriano, arrivato nell’estate 2017 dall’Atalanta per 28 milioni di euro, viene valutato non meno di 35-40 milioni dal club meneghino. Situazione analoga quella di Suso, la cui clausola da 38 milioni di euro mette in serio dubbio il suo futuro in quel di Milanello. Il rinnovo dello spagnolo difficilmente arriverà, oltre alla possibile bocciatura tecnico-tattica per il progetto guidato da Giampaolo. L’allenatore punterebbe sul 4-3-1-2, modulo che non prevederebbe esterni come l’ex Liverpool. Il Milan progetta il grande colpo, con il sogno Torreira da coltivare a piccoli passi. La dirigenza proverà ad accontentare il futuro allenatore rossonero, disegnando la nuova rosa a sua immagine e somiglianza.

S.C