Juventus, incontro con lo United per Pogba: possibile contropartita? Le ultime

La Juventus sta puntando sul ritorno di Pogba e ieri è andato in scena un incontro tra Paratici e il Manchester United a Londra: possibile inserimento di Cancelo come contropartita

Juventus Pjanic Psg
Pogba Pjanic (Getty Images)

La Juventus continua a studiare il grande colpo di calciomercato. A centrocampo, dopo l’arrivo di Ramsey a zero dall’Arsenal, i bianconeri sono pronti a regalare al nuovo allenatore un altro pezzo da 90. Il sogno è il ritorno di Paul Pogba dopo 3 anni al Manchester United, ma i Red Devils sono bottega carissima e ci sarà da trattare. In Inghilterra si parla di una valutazione monstre di 150 milioni di sterline, vale a dire 170 milioni di euro e quindi 65 in più di quanto la Juve incassò dalla sua cessione ad Old Trafford. Paratici, però, sta lavorando sulla pista che (ri)porta al francese.

Leggi anche —–> Juventus, de Ligt libera un top player del PSG: chance bianconera, il punto

Juventus, Paratici incontra il Manchester United per Pogba: anche Cancelo nella trattativa?

La Juventus ha le idee chiare per il centrocampo. L’obiettivo è riportare a Torino Paul Pogba, anche se non sarà facile visto che il Manchester United ha sparato alto per il francese. Come riporta ‘Sky Sport’, ieri è andato in scena a Londra un incontro tra il ds bianconero Fabio Paratici e il Manchester United negli uffici a Londra dei Red Devils. L’argomento è stato proprio relativo al centrocampista francese, ma non solo. L’ultima idea, infatti, è quella di inserire una contropartita tecnica nell’affare: si tratta di Joao Cancelo.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Il portoghese è in uscita dalla Juventus e potrebbe essere utile per abbassare le pretese dello United o comunque per limitare l’esborso cash. Per il terzino ex Inter, quindi, si potrebbe prospettare un derby di Manchester, visto che anche il City è sul giocatore. Al momento, però, la trattativa con il club di Guardiola è in fase di stallo a causa della valutazione della Juve. I campioni d’Italia chiedono almeno 60 milioni, troppi per gli inglesi, che comunque non sono ancora riusciti a cedere il terzino brasiliano Danilo. Due intoppi che ad ora lasciano in stand-by la trattativa.

F.I.