Milan, Giampaolo spedisce un centrocampista in Premier?

Con Marco Giampaolo alla guida del Milan, il futuro di Franck Kessie potrebbe parlare inglese: permanenza non scontata e big di Premier alla finestra.

calciomercato milan giampaolo
Giampaolo ©Getty Images

Marco Giampaolo sempre più vicino alla panchina del Milan. Il tecnico abruzzese saluterà la Sampdoria ed è pronto a sposare il progetto rossonero: è lui infatti la prima scelta di Paolo Maldini, che sta lavorando per portare a Milano anche un nuovo direttore sportivo. Solo dopo aver ufficializzato ds e allenatore, il Milan potrà lavorare ad acquisti e cessioni.

Milan, con Giampaolo addio a Kessie

Se Giampaolo sarà il nuovo allenatore del Milan, si partirà da una certezza, ossia il modulo. Il tecnico ha sempre impostato le proprie squadre sul 4-3-1-2 con un centrocampo a rombo, dove gli interpreti sono uomini di tecnica più che di corsa. Per questo due giocatori come Paqueta e Calhanoglu potrebbero facilmente trovare impiego con questa soluzione tattica. Lo stesso non si può però dire di Franck Kessie. La mezz’ala ivoriana, che fa della corsa e dello strapotere fisico il suo punto di forza, difficilmente si sposerebbe con il gioco di quello che dovrebbe essere il nuovo allenatore rossonero.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Per questo motivo la permanenza al Milan di Kessie appare tutt’altro che scontata. L’ivoriano, già in inverno, è stato accostato a club cinesi e inglesi. Difficile che possa accettare di trasferirsi in Cina a 23 anni, ma se dovesse arrivare una proposta dall’Inghilterra, sia il Milan che il giocatore potrebbero seriamente prenderla in considerazione. I rossoneri vorrebbero ottenere una plusvalenza rispetto ai 28 milioni versati all’Atalanta: perciò il suo valore si aggira intorno ai 35-40 milioni di euro. Arsenal e Tottenham si erano già messi sulle sue tracce, ma attenzione anche ad altri club, come il West Ham, che negli ultimi anni ha sempre pescato tanto dal mercato italiano. Più difficile invece la permanenza in Italia: la Roma lo ha cercato in passato, ma non pare più interessata. Kessie potrebbe invece fare comodo all’Inter, ma l’affare risulterebbe alquanto complesso e al momento sono altri i nomi in cima alla lista nerazzurra.

A.G.