Juventus, rivoluzione in mediana: cessione in arrivo?

La Juventus progetta l’annata 2019/20 e, dopo l’addio di Allegri, sono diversi i big che potrebbero partire. In tal senso, potrebbe farsi sotto il Real Madrid a caccia di un grande colpo a centrocampo

Calciomercato Juventus
Paratici e Agnelli ©Getty Images

La Juventus prepara la prossima stagione che vedrà un nuovo allenatore in panchina. Ancora da sciogliere il nodo relativo alla guida tecnica, appaiono decisamente più chiare le strategie per la campagna acquisti. In tal senso, diversi top player potrebbero salutare Torino in estate: il Real Madrid ha messo nel mirino un pilastro bianconero.

Leggi anche —–>  Juventus, intrigo allenatore: Sarri in pole, ma dopo la Champions c’è un’ipotesi clamorosa

Juventus, il Real vuole un ‘Big’: Paratici prepara le alternative

Il centrocampo della Juventus cambierà pelle in vista del prossimo anno. A fare le valigie sarà, molto probabilmente, Miralem Pjanic. Il bosniaco ha già espresso il suo forte gradimento per il Psg ma nelle ultime ore, secondo quanto riferito da ‘As’, il Real Madrid avrebbe messo nel mirino l’ex giocatore della Roma. La prima scelta dei ‘Blancos’ resta Paul Pogba a cui la Juventus non smette di pensare, dopo l’addio in direzione Manchester. Zidane stravede per il francese ma non sarà semplice: l’alternativa per il club spagnolo è Christian Eriksen del Tottenham. Ecco quindi spuntare il nome di Pjanic nelle idee della dirigenza madridista, disposta a spendere un massimo di 70 milioni di euro per il trequartista bianconero.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Con la probabile concorrenza di Manchester City e Psg, Florentino Perez non vorrebbe spingersi in aste al rialzo (dagli 80 ai 100 milioni di euro). La Juventus non si fa cogliere impreparata e pensa ai possibili sostituti. N’Golo Kantè del Chelsea è tra i favoriti della dirigenza ma sarà molto difficile, visto anche il blocco del mercato inflitto al club londinese, portare a Torino il francese. L’alternativa è Ndombèlè, seguito anche dall’Inter di Conte, e valutato circa 50 milioni di euro dal Lione. Pjanic quindi resta in uscita, con un futuro che pare quasi scritto. Quasi perchè, in caso di approdo di Sarri sulla panchina dei campioni d’Italia, il bosniaco potrebbe addirittura restare. L’ex allenatore del Napoli stima tantissimo il 29enne e potrebbe puntarvi fortemente nel nuovo corso bianconero.

S.C