Abate Milan, addio confermato da Gattuso

Abate Milan
Gattuso © Getty Images

La partita casalinga contro il Frosinone di domenica sarà l’ultima di Ignazio Abate con la maglia del Milan. Il giocatore è in scadenza di contratto e non ci sarà rinnovo per lui che saluterà quindi il club meneghino in estate per trovare una nuova sistemazione. Possibile che il terzino possa decidere di continuare la propria carriera in MLS dove potrebbe raggiungere Zlatan Ibrahimovic ai Los Angeles Galaxy. A confermare l’addio del terzino a Milanello è stato Gennaro Gattuso che ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita.

Abate Milan, parla Gattuso in conferenza stampa

L’allenatore dei rossoneri ha affermato: “Quando è arrivato qui a Milanello era un ragazzino ed io lo battezzavo a schiaffoni, mi ha dato tanto. Dispiace per lui perché era un valore aggiunto per la squadra e per il mio staff”. Il terzino classe 1986 dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro il Frosinone essendo in vantaggio rispetto a Conti per una maglia da titolare. Sembra che nessun calciatore in scadenza venga riconfermato con cinque addii in vista per la squadra rossonera. Oltre all’esterno dovrebbe essere l’ultima in casa anche per Zapata, José Mauri, Bertolacci e Montolivo, mai sceso in campo durante questa stagione.